La tastiera è ben dimensionata, chiclet e di tipo Accutype, con ogni tasto ben distanziato, preciso e leggermente concavo al centro per migliorare l'ergonomia di digitazione. L’esperienza di scrittura è ai massimi livelli, anche se lo spessore più sottile del ThinkPad X1 Carbon di 7th gen ha costretto gli ingegneri Lenovo a ridurre la corsa dei tasti da 1.8 a 1.5 mm e anche l'altezza da 5.3 a 4.5 mm. Siamo chiari: la tastiera è ancora ottima, ai vertici della categoria, ma migliorabile sia per feedback che per rumorosità.

La tastiera "tenkeyless" priva di tastierino numerico è però retroilluminata bianca in modo uniforme su due livelli, per poter lavorare comodamente anche di notte o in un ambienti bui. Purtroppo non c'è alcun sensore di luminosità.

Lenovo ThinkPad X1 Carbon 7th Gen 2019

Altrettanto piacevole l'uso del touchpad, preciso e funzionale come sempre, con supporto per le gestures (fino a quattro dita). Il triplo tasto cliccabile sopra la superficie touch è una caratteristica da non sottovalutare nonché un accessorio comune in workstation e business notebook. I dettagli arancioni riprendono la colorazione del trackpoint posizionato sopra la B, che in questa generazione assume una forma piatta e non più bombata. Probabilmente la sua presenza è superflua per la maggior parte di voi, ma garantisce maggiore precisione in alcuni contesti lavorativi.

Insomma, il binomio tastiera + touchpad è perfetto per chi passa gran parte della giornata davanti al computer a riempire fogli di testo o compilare tabelle. C’è anche un lettore di impronte digitale per l'accesso sicuro al sistema, da utilizzare in alternativa al riconoscimento facciale tramite Windows Hello.

 

  • Indietro
  • Avanti

Commenti