Home News Qualcomm va a gonfie vele, grazie ai SoC Snapdragon S4

Qualcomm va a gonfie vele, grazie ai SoC Snapdragon S4

Qualcomm va a gonfie vele, grazie ai suoi Snapdragon S4Qualcomm sorride ed ha tutti i motivi per farlo: grazie alla sempre più ampia diffusione di smartphone e tablet e all'elevata qualità dei suoi nuovi SoC SnapDragon S4 l'azienda californiana ha fatto alti profitti, come ci dimostra la pubblicazione dei risultati finanziari dell'ultimo trimestre 2012 e quelli dell'intero anno fiscale.

Qualcomm ha conseguito ottimi risultati finanziari, sia per quanto riguarda l'ultimo trimestre del 2012 sia per l'intero anno fiscale, come si può leggere chiaramente nel report ufficiale pubblicato in questi giorni. Del resto il chipmaker di San Diego sta facendo un lavoro davvero incredibile con i suoi Snapdragon S4 di ultima generazione, i cui processori appartengono alla classe ARM Cortex A15 ed offrono prestazioni notevoli ed un altissimo tasso tecnologico che si traduce nel supporto a tantissime funzioni premium che i produttori di smartphone e tablet possono poi sfruttare per i propri device.

Qualcomm Snapdragon

Dunque, tornando ai risultati, per quanto riguarda l’ultimo trimestre l'azienda ha registrato un utile netto di 1.27 miliardi dollari, con un fatturato di 4.87 miliardi di dollari. In termini di profitto, queste cifre rappresentano un incremento rispettivamente del 20 % anno su anno o del 5 % rispetto al trimestre precedente e del 18 %, sempre confrontando la cifra con quella ottenuta nel 2011. A livello annuale invece i guadagni sono impressionanti, parliamo di un fatturato di 19.12 miliardi di dollari, maggiore del 28 % rispetto all'anno precedente, con un utile netto di 6.11 miliardi di dollari, cifra superiore del 43 % nei confronti dell’anno passato.

Nell'anno fiscale 2013 poi l'azienda si aspetta un'ulteriore crescita dei ricavi. Le proiezioni infatti parlano di un fatturato complessivo di circa 23 o 24 miliardi di dollari, grazie alla disponibilità di ben 168 o 178 milioni di chipset MSM nel solo primo trimestre 2013, cifra destinata a salire nei trimestri successivi, visto che le proiezioni stesse parlano di oltre 900 milioni di chip MSM venduti durante l'intero anno.

Gli affari dunque vanno molto bene per Qualcomm, leader del mercato con le proprie soluzioni Snapdragon S4 e con i chip 4G/LTE, e le stime non accennano ad alcuna flessione nel breve o nel medio termine, ma le notizie sono buone anche per i consumatori che avranno sempre più l'opportunità di acquistare device dalle ottime performance anche nei segmenti main stream ed economico.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy