Home News Prototipo di UMPC Toshiba

Prototipo di UMPC Toshiba

ImageToshiba ha esibito al CES 2008 il prototipo di quello che diventerà il suo primo UMPC. Basato su piattaforma Intel Menlow, sarà dotato di schermo touchscreen da 5.6 pollici e split keyboard software.

Lo stand Toshiba alla fiera internazionale dell'elettronica mobile di Las Vegas, CES 2008, mostrava, accanto alla nuova generazione di notebook basati su piattaforma Intel Santa Rosa Refresh, Satellite X205 e U305, un inedito dispositivo di categoria MID/UMPC, che potrete vedere in anteprima nelle foto e nel video qui di seguito.

Basato su piattaforma Menlow, integra un processore Silverthorne a 1.6GHz e chipset Poulsbo.  La dotazione hardware comprende uno schermo LCD da 5.6 pollici touchscreen e un'ampia gamma di connessioni di rete senza fili, dal modulo Wireless al  Bluetooth, dal WiMAX al 3G, permettendo così all'utente di avere libero accesso ad Internet ovunque e in qualsiasi momento.

{multithumb}A seconda della scelta del sistema operativo, il subnotebook Toshiba verrà classificato nella categoria MID (Linux) o UMPC (Windows).

Image
Image
Image

Il design di questo prodotto trasmette sobrietà ed eleganza, è essenziale nelle linee e con pochi pulsanti multimediali, simile nell'aspetto di una mini TV. L'obiettivo è quello di creare un dispositivo polifunzionale, che possa accompagnare il suo possessore durante tutta la giornata.

L'azienda giapponese proporrà altre versioni in colorazioni diverse, rendendo così ogni esemplare originale ed inimitabile. Dalle poche immagini in nostro possesso, possiamo constatare che la navigazione è facile ed intuitiva, aiutata dallo schermo touchscreen in dotazione. Per ora non conosciamo la sigla del nuovo UMPC Toshiba, ma sappiamo che ha uno spessore di 2cm e un peso di 500g. Vi terremmo aggiornati nelle prossime settimane sul suo prezzo e sulla sua disponibilità al pubblico.

 

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Madonna che brutto!  
0

Piccolapes

gennaio 21, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy