Home Articoli Piattaforme e processori AMD per il 2011: Brazos

Piattaforme e processori AMD per il 2011: Brazos

Piattaforma AMD Brazos e processori C Ontario ed E ZacateAMD illusta la sua lineup di chip per notebook e netbook per il 2011 e lancia ufficialmente i processori low-power Zacate, prima generazione di APU Fusion, indirizzati ai portatili nella fascia di prezzo intorno ai 399 dollari.

Prima di addentrarci nell'esame della presentazione dei processori AMD Fusion, ricordiamo velocemente come questi chip si andranno a posizionare nella prossima offerta di soluzioni mobile del chipmaker americano. Avremo due differenti piattaforme, una indirizzata al segmento mainstream e denominata Sabine, e l'altra destinata ai portatili ultrathin, Brazos. Sabine si affiderà a processori LLano, basati su microarchitettura Bulldozer, mentre Brazos potrà disporre di processori a basso consumo Zacate o a bassissimo consumo Ontario, entrambi basati su microarchitettura Bobcat (per un approfondimento su questo tema rinviamo alla lettura della nostra anteprima di settembre).

AMD: i vantaggi di Fusion

Roadmap dei processori AMD per il 2011

Il grafico mostra chiaramente l'articolazione della line-up di chip AMD per il 2011. Al gradino più basso, equivalente agli Intel Atom e Celeron mobile, troviamo i processori AMD C (nome commerciale delle APU Ontario) con TDP di 9W, mentre al livello immediatamente superiore si collocano i processori AMD E (nome commerciale delle APU Zacate) con TDP di 18W, che andranno a scontrarsi con le CPU Intel Pentium. Interessante osservare che AMD C ed E non andranno ad equipaggiare solo netbook e notebook ultrasottili ma anche desktop compatti, come potrebbero essere nettop e all-in-one.

Target della piattaforma Brazos

Processori AMD Zacate e Ontario per piattaforma Brazos
APU Model Bobcat Cores CPU Speed GPU Shaders GPU Speed TDP
Zacate AMD E-350 2 1.6 GHz Radeon HD 6310 80 500 MHz 18 W
AMD E-240 1 1.5 GHz Radeon HD 6310 80 500 MHz 18 W
Ontario AMD C-50 2 1.0 GHz Radeon HD 6250 80 280 MHz 9 W
AMD C-30 1 1.2 GHz Radeon HD 6250 80 280 MHz 9 W

Salendo al livello mainstream, AMD propone la piattaforma Sabine con processori LLano per fronteggiare le CPU Intel Core i3, i5 e i7, ma continuerà in parallelo ad offrire chip dual-core o quad-core Danube (non Fusion) aggiornati con sottosistemi video Vancouver DX11. In ambito desktop, AMD prevede una maggiore segmentazione, con due processori di fascia media, Lynx e Dorado ed una famiglia di CPU di fascia alta, Scorpius.

Il rinnovamento della lineup corrisponde ad un rebranding generale e segna l'ingresso di una nuova piattaforma, "HD Internet", per i netbook Ontario AMD C based. I netbook con il bollino rosso HD Internet by AMD saranno in grado di gestire la riproduzione di video HD sulle piattaforme di video sharing online, oltre alle consuete attività di chat e social networking.

I portatili con processori Zacate AMD E sarano marchiati AMD Vision e assicureranno già un livello soddisfacente di applicazioni multimediali, pari almeno a quello degli attuali notebook mainstream. Potranno quindi gestire i giochi online e tutte le applicazioni d'uso più comune.

I processori Llano invece si distribuiranno nelle piattaforme AMD Vision Premium, Ultimate e Black a seconda delle prestaioni e della dotazione hardware a corredo.

 


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy