Home News Penuria di batterie per notebook: si torna in Cina!

Penuria di batterie per notebook: si torna in Cina!

ImageIl recente incendio di LG Chem, spinge le maggiori aziende del settore mobile a ordinare consistenti volumi di batterie per notebook in Cina. Hewlett-Packard ed Asus saranno le prime!

Come certamente saprete, i maggiori colossi dell'elettronica mobile stanno vivendo un periodo di difficoltà dovuto all'approvigionamento di batterie per computer portatili. Queste preoccupazioni nascono come conseguenza di un incendio devastante che ha colpito agli inizi del mese di Marzo una fabbrica di batterie, LG Chem. L'evento determinerà probabilmente il prossimo mese di Maggio-Giugno una penuria di batterie per notebook, proprio quando la domanda di questi prodotti sarà più consistente, dato il lancio delle future piattaforme mobili Intel Centrino 2 e AMD Puma. La rivoluzione hardware porterà naturalmente ad un rinnovo di tutte le gamme di laptop con una richiesta sempre maggiore di batterie.

Per arginare questo problema, alcune società sono già corse ai ripari! Hewlett-Packard ha deciso, infatti di richiedere la produzione di batterie da industrie cinesi, mentre Asus sta seriamente prendendo in considerazione questa soluzione. Tuttavia, prima dell'adozione delle nuove batterie, sarà necessario ottenere una certificazione di utilizzo e documentazioni specifiche di compatibilità. I computer portatili, comunque, saranno dotati delle nuove batterie non prima della seconda metà del 2008.

I prossimi mesi, infatti, rappresentano forse il periodo peggiore e più problemativo per le aziende, che avranno difficoltà nel soddisfare l'alta domanda di notebook e consegnare in tempo i prodotti ai propri clienti. Attualmente sono appena cinque le aziende produttrici di batterie per computer portatili, nelle cui mani è raccolto il 90% della produzione mondiale: Sanyo, Sony, Matsushita, Samsung e LG.

      

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy