OLPC XO-4 da FCC. Lancio a marzo?Non dovrebbe mancare molto al debutto commerciale di OLPC XO-4. Il notebook convertibile in tablet, destinato alle scuole dei Paesi in via di sviluppo, è stato testato dagli ingegneri di FCC. Lancio programmato entro marzo per 206 $.


A differenza dei vecchi laptop OLPC, piccoli, compatti e plasticosi, OLPC XO-4 è un notebook che si trasforma in tablet, grazie alla rotazione di 180 gradi del display, come i più classici tablet PC convertibili. Ha uno chassis robusto e resistente alla polvere, un display Pixel Qi ideale anche per leggere all'aperto ed un processore a basso consumo. Come le precedenti famiglie, anche XO-4 è stato progettato per essere utilizzato dagli studenti dei Paesi in via di sviluppo, ma a differenza del passato in questa versione è integrato un display touchscreen.

OLPC XO-4

OLPC Foundation, l'ente che sta dietro la produzione dei notebook XO, prevede di lanciare la quarta generazione del suo dispositivo entro il mese di marzo. A testimonianza dei tempi stretti, vi è anche il test degli ingegneri di FCC, che questa settimana hanno certificato OLPC XO-4 prima che venga introdotto sul mercato. I documenti di FCC non ci forniscono molti più dettagli di quelli che già conosciamo, fatta eccezione per alcune informazioni sulle sue origini. XO-4 è un notebook prodotto da Quanta, uno dei maggiori ODM taiwanesi.

Se le specifiche tecniche del notebook fossero confermate, XO-4 sarebbe dotato di un processore Marvell PXA2128 da 1.2GHz dual-core (ARMv7), con supporto al WiFi 802.11n e Bluetooth. Il notebook OLPC sarà dotato di distribuzione Linux Fedora con un'unterfaccia utente personalizzata, denominata Sugar e software didattici. OLPC spera di vendere (almeno) a 200 dollari ciascun tablet, ma solo per ordini di 10.000 unità (o superiori). L'anno scorso la fondazione aveva progettato di costruire un semplice tablet puro XO-3, ma i piani per quel dispositivo sono naufragati a vantaggio di una versione leggermente aggiornata di quella esistente, con reti wireless più veloci, un nuovo processore e display touch.

Commenti