Microsoft Surface Duo, il primo Surface dual-screen ARM-based, era atteso per l'estate e finalmente ci sono conferme. Evleaks ha svelato nuovi dettagli e immagini che ci lasciano pensare che il suo debutto possa essere davvero vicino.


Microsoft Surface Duo era stato inizialmente programmato per la fine del 2020, ma poi s'era addirittura parlato di un possibile lancio anticipato entro l'estate. Faceva ben sperare il fatto che Microsoft avesse rilasciato un SDK ed un emulatore per permettere agli sviluppatori di iniziare a supportare le nuove funzionalità dual-display di Windows 10X, tanto che i più ottimisti prevedevano che l'azienda di Redmond ne annunciasse la disponibilità in aprile, nello stesso evento che ha portato al lancio di Surface Book 3 e Surface Go 2.

Tutto questo però succedeva in un periodo in cui l'emergenza COVID-19 non aveva ancora assunto le proporzioni attuali. È legettimo domandarsi se il Surface Duo sta rispettando la tabella di marcia o ha subìto ritardi o slittamenti. Ebbene, nonostante quello che ci indicherebbe la logica e l'esperienza degli ultimi mesi, sembra che Microsoft Surface Duo possa davvero arrivare sul mercato entro l'ultima settimana del mese di agosto, come confermato anche dalla sua recente comparsa negli elenchi delle certificazioni FCC e Bluetooth.

A rafforzare questa ipotesi è il noto leaker Evan Blass (@evleaks) che, oltre a pubblicare nuove immagini del dispositivo, ha rivelato che apparirà per la prima volta sul network AT&T negli USA. Benché i rendering non mostrino nulla di nuovo, ci permettono di osservare più da vicino il meccanismo di chiusura "a libro" ed il design esterno, che appare piuttosto minimale, completamente uniforme con il solo elemento di discontinuità rappresentato dal logo Surface.

Microsoft Surface Duo

Nelle scorse settimane, anche Frank Shaw, chief di Microsoft Communication, e Panos Panay, chief di Surface, hanno pubblicato sui loro profili Twitter alcune immagini del phablet, seguiti poi da Brad Anderson, executive di Microsoft, con un video su LinkedIn.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, non sembrano esserci state variazioni e dovremmo trovare due display AMOLED da 5.6" che ruotano di 360° intorno alla cerniera centrale e si combinano in un solo display da 8.3", SoC Qualcomm Snapdragon 855, memoria RAM da 6 GB e storage fino a 256 GB. Il sistema operativo è Android ma con una personalizzazione dell'interfaccia e delle funzioni simil-Windows 10X.

Microsoft ha scelto un design minimal per Surface Duo

Il comparto fotografico, invece, dovrebbe essere composto da un singolo sensore da 11MP disposto al di sopra di uno dei due schermi. La mancanza di caratteristiche quali cornici sottili, sensori fotografici multipli e processore di ultima generazione suggerisce che i prezzi del prodotto non dovrebbero essere molto elevati ma aspetteremo le informazioni definitive per formulare il nostro giudizio.

Commenti