Kobo Arc: video confronto con Kindle Fire HD, Nook HD e iPad MiniAncora tempo di comparative per il tablet Kobo Arc che, all'approssimarsi delle feste natalizie e della stagione dei regali, è stato confrontato con un Nook Tablet HD, un Kindle Fire HD ed un iPad Mini: quale sarà risultato il miglior tablet per leggere?


Ancora un'interessante comparativa realizzata dai colleghi di Goodereader che, in occasione del Natale, hanno affiancato quattro tablet destinati alla lettura dei libri digitali, Kobo Arc, Nook Tablet HD, Kindle Fire HD e iPad Mini. L'intento è soprattutto quello di verificare quale dispositivo offra la miglior esperienza di lettura, il market più funzionale e ricco etc. Dopo aver pubblicato un'ottima recensione, è ora di verificare se il tablet regge anche il confronto con la concorrenza.

Partiamo dall'ergonomia. Per forma e dimensioni i quattro tablet si equivalgono, avendo anche tutti una diagonale di 7 pollici (anche se iPad Mini è il più generoso con un display da 7.89 pollici), ma il Kobo si posiziona a metà strada: iPad Mini è il più leggero con solo 308/312 grammi, seguito da Nook HD con un peso di 315 g, ma anche il più sottile, con appena 7.2 mm di spessore. Kobo Arc invece è spesso 11.5 mm (contro gli 11 mm del Nook e i 10.3 mm di Kindle Fire) con un peso di 364 g, 30 grammi in meno di Kindle Fire HD (395 grammi).

Kobo Arc vs Noon HD

Passando al display invece tutti hanno uno schermo di tipo IPS ma quello del Nook HD ha la risoluzione più elevata, pari a 1440 x 900 pixel, mentre Kobo Arc e Kindle Fire HD si fermano entrambi a 1280 x 800 pixel, con una densità di 215 PPI contro 243 PPI del primo. iPad Mini addirittura presenta una risoluzione di 1024 x 768 pixel, su una superficie ancora maggiore. La differenza dunque c'è e si vede a favore del tablet di Barnes&Noble, che del gruppo è sicuramente quello che offre una visualizzazione dei caratteri più nitida. Anche in questo caso il Kobo però non si comporta comunque male e, a parità di risoluzione, è più leggibile del Kindle Fire HD.

Kobo Arc vs Kindle Fire HD

I tablet (fatta eccezione per iPad Mini dotato di iOS 6) inoltre sono basati su una versione del sistema operativo Google Android pesantemente modificata per facilitare l'accesso ai relativi market store ma in ogni caso le piattaforme hardware che equipaggiano i dispositivi si equivalgono e le interfacce sembrano fluide e scorrevoli. Anche le esperienze di lettura sono grossomodo sovrapponibili, dai video si vede chiaramente che tutti e quattro i tablet offrono le stesse funzionalità, benché organizzate ovviamente in maniera differente, ma con la stessa facilità di accesso, anche se forse Kobo è quello i cui settaggi sono più vicini a quelli di un eBook Reader vero e proprio che di un tablet, essendo un po' più completo e offrendo una maggior granularità.

Kobo Arc vs iPad Mini

Gli store invece sono tutti validi e sicuramente i più forniti al mondo. Dunque il giudizio del Kobo Arc resta ampiamente positivo anche paragonandolo alla concorrenza, senza contare che in alcune nazioni i servizi erogati da Barnes&Noble e Amazon sono solo parzialmente utilizzabili e comunque anche il prezzo depone a favore del Kobo, almeno nei confronti del Nook: il primo infatti costa 199 dollari per la versione da 8 GB, mentre il Kindle ha un prezzo di 199 euro però nella versione da 16 GB, lo stesso prezzo del Kobo, che costa 199.99 euro. iPad Mini in Italia invece costa quasi il doppio, 329 euro (WiFi) e 459 euro (WiFi+3G)

Via: GoodeReader (1 - 2 - 3)

Commenti