Home News Jolla: Sailfish OS, smartphone e cover in video

Jolla: Sailfish OS, smartphone e cover in video

Jolla: Sailfish OS, smartphone e cover in videoJolla Sailfish OS è il sistema operativo indipendente nato dalle ceneri di MeeGo. Nel nostro video hands-on appare anche lo smartphone con lo stesso nome e la cosiddetta "the other half" la cover intelligente in grado di espandere le funzionalità del telefono.

Jolla è un'azienda finlandese che ha assorbito il team ex-Nokia che si occupava dello sviluppo di MeeGo, quando questo OS venne accantonato definitivamente dopo l'accordo raggiunto con Microsoft per lo sfruttamento di Windows Phone. Lo sviluppo è potuto quindi continuare negli ultimi due anni, con l'obiettivo di dar vita a Sailfish OS, ennesimo sistema operativo che si propone di far concorrenza a iOS, Android e Windows Phone. Il risultato è uno smartphone ormai maturo e dotato di buone funzionalità, che vi illustriamo nel video che trovate di seguito.

Jolla smartphone

Partiamo proprio dalla GUI di Sailfish OS, sistema basato esclusivamente sull'utilizzo di gesture. Con un doppio tap ad esempio si accende il display e si visualizza la lock screen, mentre con uno swap dal basso si richiama la home. Questa è molto diversa rispetto a quelle a cui siamo abituati su altri sistemi, perché la prima cosa che visualizza è una schermata di tutte le app già attive. Scorrendo ancora con la stessa gesture si visualizza invece l'elenco completo di tutte le app installate. Con un solo tap si avviano le applicazioni, mentre con uno swipe da destra verso sinistra (o anche al contrario, in questo caso non ha importanza), a partire dall'esterno dello schermo, si torna alla home. Ancora, con un altro swipe dal basso verso l'alto si avvia il notification center, mentre con uno dall'alto verso il basso si torna a spegnere il display. Restando sulla lock screen invece e mantenendo il dito premuto sullo schermo si richiama un menu di shortcuts che consente di accedere al volo ad alcune funzionalità dello smartphone. Interessante è anche la possibilità di avviare le singole app mostrate come miniature, semplicemente effettuando un movimento di swipe dall'interno all'esterno su ciascuna di esse.

Jolla smartphone

 

Sailfish OS inoltre raggruppa anche tutte le conversazioni con i nostri contatti, a prescindere se esse si siano svolte tramite SMS, mail, social network etc., organizzandole per data e indicandone la provenienza. Interessante è anche la scelta di eliminare del tutto qualsiasi tipo di pulsante, tant'è che anche accettare o rifiutare l'applicazione di impostazioni, ad esempio in una sveglia, è un’operazione che si svolge tramite swipe. Sailfish OS dunque sembra molto semplice e intuitivo, facile da usare e molto fluido.

Originale è anche l'ingegnerizzazione dello smartphone, composto da due metà, una che è quella che ospita schermo e hardware e l'altra, la cover, che quelli di Jolla chiamano semplicemente The Other Half, l'altra metà e che ha prerogative molto particolari. Si tratta infatti di una smart cover intercambiabile in grado di aggiungere funzionalità al telefono stesso, comunicando con esso, trasmettendogli contenuti ed espandendone le capacità. Nel video se ne vede una con modulo NFC che può trasferire dati, ad esempio giochi, da un terminale all'altro, andando a cercarli automaticamente nello store e procedendo all'installazione, ma ce ne sono diverse, ad esempio una con pannelli solari per ricaricare lo smartphone, una con un piccolo display OLED che visualizza le notifiche principali senza bisogno di consumare la batteria accendendo lo schermo principale, un'altra che aggiunge capacità di ricarica wireless e addirittura una che ospita una tastiera.

Lo smartphone Jolla con Sailfish OS è già in vendita al prezzo di 399 euro sul sito ufficiale del produttore.

Jolla smartphone

Jolla smartphone

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy