Home News Intel Atom Pineview: il futuro dei processori per netbook

Intel Atom Pineview: il futuro dei processori per netbook

Intel Atom PineviewIntel rivela a sorpresa alcune informazioni sui futuri processori Intel Atom, con nome in codice Pineview. Sono previsti modelli single core e dual core per il terzo trimestre del 2009.

Mentre si attende il lancio del processore Intel Atom N330 dual core, il cui rilascio è previsto per il prossimo 21 settembre, Intel rivela i suoi programmi sui futuri modelli di CPU Atom. Contrariamente ai processori Intel Atom N270 e N330, basati sull'architettura Diamondville-Silverthorne, i prossimi processori Atom, le cui caratteristiche tecniche sono ancora in via di definizione, sono basati sulla futura architettura a 45 nanometri Lincroft-Pineview.

I processori Atom Pineview saranno divisi in due modelli: uno single core e l'altro dual core. Entrambi saranno in grado di eseguire due thread simultanei con ciascun core, facendoci intendere che anche la prossima generazione di chip ad elevata efficienza di Intel possa disporre di tecnologia HyperThreading. La grande innovazione portata da Pineview è l'integrazione del controller di memoria e del motore grafico (GPU) sul die del processore, una caratteristica che costituirà il leitmotiv delle CPU presentate nel 2009, dalla piattaforma mobile AMD Shrike e i processori Fusion alla piattaforma mobile Intel Calpella e i suoi processori Clarksfield ed Auburndale.

Processori Intel Atom Pineview


Per il momento non abbiamo ulteriori informazioni su Atom Pineview, in quanto il consumo energetico, la quantità di cache L2 e le frequenze delle CPU sono ancora sconosciute. Ad ogni modo, questi processori andranno ad equipaggiare buona parte dei prossimi netbook, grazie al risparmio in termini di ingombri e consumi cosentito dal nuovo chip 3 in 1, che integra su un unico die il controller di memoria, la GPU e la CPU. Il loro lancio è programmato per il terzo trimestre del 2009, quindi sarà necessario attendere diversi mesi prima di vederli all'opera.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy