Intel Atom merita Nvidia IONAd una conferenza stampa tenutasi la settimana scorsa, il presidente (CEO) di Nvidia Jen Hsun Huang ha dichiarato che secondo lui il processore Intel Atom meriterebbe di funzionare con un chipset migliore di quello attualmente proposto nei netbook in commercio.

Secondo Huang, il chipset Intel 945GSE non è abbastanza efficiente dal punto di vista grafico e la CPU Intel Atom potrebbe aspirare ad una tecnologia più avanzata come Nvidia ION. Per il Nvidia, ION è il modo più rapido e sicuro per piazzarsi sul mercato dei sistemi netbook, dai modelli entry-level alle versioni più accessoriate.

Nvidia ION

Huang prosegue aggiungendo che la piattaforma ION è ideale per coloro che desiderano investire in un mininotebook dalle elevate funzionalità, in quanto permetterebbe di leggere contenuti Blu-Ray, video HD in H.264 a 1080p ed offrire prestazioni superiori con Photoshop grazie alla tecnologia CUDA. Attualmente un netbook da 10 pollici low-cost non riesce a garantire simili features e non dimentichiamo inoltre che la parte grafica Geforce 9400M si è dimostrata valida in più applicazioni, rendendo possibile anche la riproduzione di videogames di ultima generazione

Jen Hsun Huang precisa che la chiave in questi tempi difficili di crisi economica e di bilanci ridotti è ovviamente il prezzo del prodotto, ma non rilascia alcuna dichiarazione sui prezzi dei netbook con ION rispetto a netbook con piattaforma Intel. Ad ogni modo, si attende un buon numero di modelli ION-based che saranno lanciati nel secondo semestre 2009, con l'interesse di grandi aziende come Acer. Ricordiamo che la piattaforma ION di Nvidia è stata recentemente certificata da Microsoft per poter funzionare con Windows Vista.

 

Commenti