Home News Nvidia Quadro RTX 5000, 4000 e 3000 per notebook RTX Studio

Nvidia Quadro RTX 5000, 4000 e 3000 per notebook RTX Studio

Nvidia Quadro RTX 5000, 4000 e 3000 per notebookNvidia introduce le nuove Quadro RTX 5000, 4000 e 3000 con (fino a) 16GB di memoria GDDR6 e lancia la piattaforma Nvidia Studio che certificherà i notebook per creators. Tra i primi Acer ConceptD 7, Razer Blade 15 Studio e Blade 17 Pro Studio Edition.

I notebook con GPU dedicata possono essere utilizzati per il gaming o per la produttività, soprattutto da creativi e professionisti della grafica impegnati ogni giorno nel rendering di video, modellazione 3D, editing fotografico e persino creazione di giochi. Ma solo un buon software e i driver giusti permettono di sfruttare pienamente le capacità della scheda grafica, quindi Nvidia sta lavorando con i suoi principali partner per la produzione di computer portatili con GPU Nvidia pensati per i creators (e non solo per i gamer).

Nvidia Studio

Ed i primi risultati sono stati annunciati nel corso del keynote di Nvidia al Computex 2019 di Taipei, con la presentazione di Nvidia Driver Studio e Nvidia Studio SDK. A questo si aggiunge anche il lancio di nuove schede grafiche per PC portatili che combinano la tecnologia RTX, accelerazione AI, editing video 8K e VR-ready: Nvidia Quadro RTX 5000, 4000 e 3000. Il modello top-di-gamma offre ben 3072 CUDA core, 384 tensor core e 48 RT core, sostanzialmente gli stessi valori di una GPU desktop, con 16GB di GDDR6 rispetto agli 8GB della RTX 4000 e ai 6GB della RTX 3000.

Stando a quanto rilasciato da Santa Clara, a breve saranno lanciati ben 17 notebook con grafica Nvidia RTX Studio: tutti avranno il nuovo software Nvidia, disporranno di un'etichetta RTX Studio per riconoscerli e distinguerli dagli altri modelli "non-certificati" e integreranno una delle schede grafiche Nvidia GeForce RTX consumer o professionale, ovvero Nvidia GeForce RTX 2060, 2070 o 2080 e Nvidia Quadro RTX 3000, 4000 o 5000.

Nvidia Studio bollinoMolti dei computer portatili saranno dotati di tecnologia Max-Q, quindi avranno una versione "castrata" della GPU per aumentare l'autonomia del sistema e consentirne l'integrazione anche in ultraportatili e ultrabook, cioè in telai ben più sottili e leggeri delle workstation.

Acer e Razer sono le prime aziende ad aver annunciato notebook RTX Studio, con due modelli che già conosciamo molto bene, ma nelle prossime settimane si aggiungeranno anche ASUS, Dell, Gigabyte, HP e MSI. I prezzi partiranno da 1599 dollari.

Il nuovo Acer ConceptD 7 è un notebook di circa 2 Kg con display da 15.6 pollici  4K UHD (3840 x 2160 pixel) Adobe RBG al 100% e scheda grafica (fino alla) Nvidia Quadro RTX 5000 affiancata da 16GB di memoria GDDR6, mentre Razer Blade 15 Studio Edition è notebook da 15.6 pollici OLED 4K (3840 x 2160 pixel), con processore Intel Core i7-9750H e grafica Nvidia Quadro RTX 5000. Esiste anche un Razer Blade 17 Pro Studio Edition con display 4K da 17 pollici (3840 x 2160 pixel) a 120Hz, Intel Core i9-9980H e la stessa GPU Quadro RTX 5000.

E le sorprese non finiscono qui, perché alle GPU top-di-gamma, Nvidia ha anche aggiunto le nuove Quadro T2000, T1000, P620 e P520, che sostituiscono le schede grafiche attuali. In particolare Quadro T2000/T1000 al posto di P2000/P1000, mentre P520 è un'evoluzione di P500 con più CUDA core e maggiore banda di memoria.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy