Home News ECS Liva X upgrade a Intel Braswell e Core M

ECS Liva X upgrade a Intel Braswell e Core M

ECS LIVA X con nuovi processori Intel Core M e Celeron BraswellECS LIVA X, una delle serie di Mini-PC compatti ed economici più amate per via del suo design e della sua versatilità, si arricchisce di nuovi modelli con processori Intel Braswell e Intel core M Broadwell.

Con un comunicato, ECS (Elitegroup Computer System) preannuncia l'arrivo della terza generazione dei suoi Mini-PC LIVA al CeBIT 2015 di Hannover. Rientrerà nella serie ECS LIVA X e adotterà i nuovi processori Intel Braswell e Intel Core M Broadwell a 14nm ma prima di parlarvi delle novità è necessario un veloce riepilogo sulla storia di questi PC ultracompatti.

ECS LIVA X al momento del lancio

ECS LIVA nasceva a marzo 2015 con un modello equipaggiato con un Intel Celeron N2807, 2GB di RAM e 32GB di storage e fin dall'inizio si caratterizzava per un design sicuramente migliore di altri computer della stessa categoria, pur mantenendo un prezzo accessibile e ingombri ridotti.

Il brand LIVA deriva infatti dalla crasi di Living e Viva, con l'idea di fondo che ogni momento della nostra vita debba tendere al bello. Un'estetica graziosa era infatti quello che mancava e manca tuttora a molti dei mini-PC concorrenti, e così gli ECS LIVA sono diventati subito la scelta preferita degli utenti più esigenti e più trendy.

L'invito per la presentazione dei nuovi ECS LIVA X al CeBIT

Visto il successo, a cavallo del 2015, ECS aveva proposto un refresh sotto il nome di LIVA X, con un design ulteriormente migliorato ed un processore Intel Celeron N2808. Nello stesso aggiornamento erano state aggiunte configurazioni con 4GB di memoria e 64GB di storage eMMC, prefigurando una possibile evoluzione verso modelli ancora più carrozzati.

E così, a distanza di pochi mesi, e precisamente il 17 marzo 2015 al CeBIT 2015 di Hannover, ECS LIVA X riceverà un ulteriore upgrade con processori Intel a 14nm. Anche se il comunicato ufficiale non li nomina esplicitamente, crediamo che il riferimento possa essere alle nuove CPU Celeron con architettura Braswell.

ECS LIVA X con Braswell e Broadwell dovrebbe restare fanless

Accanto ai nuovi ECS LIVA X, verrà mostrato anche un prototipo di ECS LIVA X con processore Intel core M (Broadwell-Y). Il TDP dovrebbe essere abbastanza basso per mantenere un design fanless per tutte le nuove configurazioni, anzi il produttore fa sapere di essere riuscito persino a ridurre gli ingombri del 14%! Se il punto di forza dei primi ECS LIVA era il design, i nuovi modelli della serie ECS LIVA X intendono riportare il focus sulle prestazioni, con schede grafiche integrate più performanti, un WiFi più veloce e uno storage SSD fino ad un massimo di 1TB!

Insomma sembra proprio che i nuovi ECS LIVA X possano essere piccoli, carini, ma anche incredibilmente potenti.

Mini-PC come ECS Liva possono essere montati dietro un monitor o un TV

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy