Home News Dell Inspiron Mini 10 ufficiale in USA!

Dell Inspiron Mini 10 ufficiale in USA!

Dell Inspiron Mini 10 ufficiale in USA!Dell ha lanciato negli Stati Uniti la sua nuova linea di netbook Inspiron Mini 10, con display da 10.1 pollici avente rapporto di forma di 16:9, basato su piattaforma Intel Menlow; la serie prenderà probabilmente il posto degli attuali Dell Inspiron Mini 12 da 12.1 pollici.

Il mercato dei computer portatili a basso costo è in continua evoluzione. Dopo oltre un anno di sviluppo e sperimentazione, i produttori hanno potuto constatare grazie al feedback dei consumatori che la diagonale preferita per la categoria netbook è quella da 10 pollici; alcuni giorni fa Acer ha presentato infatti il suo nuovo Aspire One D150, mentre Asus ha annunciato il prossimo abbandono di alcune delle precedenti serie da 8.9 pollici (Eee PC 90x) per concentrarsi sulle proposte da 10 pollici, che dovrebbero costituire, secondo le stime, il 95% dell'intero mercato netbook 2009.

Dell Mini 10
 
Dell Mini 10
 
Dell Mini 10 

La risposta del colosso statunitense Dell arriva oggi, con l'annuncio del nuovo Inspiron Mini 10 da 10.1 pollici, disponibile a partire dal 26 febbraio, che andrà ad affiancare gli altri modelli della famiglia: Dell Inspiron Mini 9 da 8.9 pollici, e Inspiron Mini 12 da 12.1 pollici. Dell Inspiron Mini 10 viene incontro alle attuali esigenze di mercato, proponendo un display glossy con rapporto di forma di 16:9 e risoluzione di 1024x576 pixel retroilluminato a LED, ed una tastiera quasi full (92%) edge-to-edge. Così come Dell Inspiron Mini 12 (che verrà probabilmente ritirato dal mercato per non cannibalizzare l'offerta da 10 pollici), Mini 10 sfrutta una piattaforma Intel Menlow con chipset Poulsbo US15W e grafica integrata IGP Intel GMA 500: sarà possibile utilizzare un processore Intel Atom Z520 da 1.33GHz o Atom Z530 da 1.6GHz con core Silverthorne a basso consumo, coadiuvati da 1GB di memoria RAM DDR2 da 533MHz.

Dell Mini 10
 
Dell Mini 10
 
Dell Mini 10 

Per il comparto di storage sono attualmente previste due opzioni, consistenti in hard disk Serial-ATA da 2.5 pollici con capienza da 120GB o 160GB e velocità di rotazione pari a 5400 rpm. Chi effettuerà il preordine tramite QVC, beneficerà anche di una scheda SD da 4GB in omaggio. La gamma di connettività prevista comprende sia un modulo WiFi con specifiche di ultima generazione 802.11a/g/n, sia il Bluetooth 2.1+EDR; in dotazione inoltre vi sarà una webcam integrata da 1.3Megapixel. Tra le interfacce troviamo tre porte USB 2.0 (di cui una Power-USB), due audio jack per le cuffie ed il microfono, una porta RJ-45 per il controller Ethernet LAN 10/100Mbps, un Card Reader 3in1 con supporto per i formati SD/SDHC/MMC/MS, ed anche una uscita audio/video digitale HDMI. Il dispositivo sarà munito di una batteria da 3 celle 24WHr agli ioni di lition ed avrà un peso di circa 1.3Kg.

Dell Mini 10
 
Dell Mini 10 

Dell Mini 10 verrà declinato in sei differenti colorazioni pastello: Obsidian Black, Alpine White, Jade Green, Cherry Red, Ice Blue e Promise Pink. A seguire, così come già avviene per gli altri modelli della famiglia, sarà introdotta la personalizzazione tramite "Dell Design Studio", con numerosi design realizzati dall'artista Tristen Eaton. Alcune succulente opzioni, già anticipate dal produttore di Round Rock, verranno invece introdotte successivamente: tra di esse spiccano lo schermo HD 720p, hard disk con capienza di 250GB ed SSD, GPS, 3G e TV Tuner DVB-T integrati bulti-to-order, ed una batteria da 6 celle con autonomia stimata di circa 6.5ore (contro le 3 ore della batteria da 3 celle).

Dell Mini 10

La configurazione base di lancio avrà un costo di 399 dollari con OS preinstallato Microsoft Windows XP Home SP3, ma sono previste a breve anche versioni con i sistemi operativi Windows Vista (in abbinamento con 2GB di memoria RAM), ed Ubuntu Linux.

 

Commenti (1) 

RSS dei commenti
è molto bello! se mantenesse un cambio euro dollaro decente ( diciamo 300 euro) spopolerebbe in europa.. la versione con ubuntu potrebbe costare anche meno smilies/tongue.gif
unica pecca la batteria da 3 celle e l'hard disk magnetico.. avrei preferito un ottimo ssd (anche da soli 16 gb) ma dalle alte prestazioni.  
0

ilanur

febbraio 23, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy