Home News Crossfire sbarca sui notebook!

Crossfire sbarca sui notebook!

ImageEcco la prima foto di un sistema Crossfire ATI Mobility Radeon HD3870 X2: un sample in mostra all'IDF 2008 di Shanghai, ancora da perfezionare ma che tuttavia già stupisce per le sue potenzialità.

La risposta di ATI per il segmento high-end delle gamestation mobile sta per arrivare! Le nuove schede grafiche ATI Mobility Radeon HD3850 X2 e HD3870 X2 saranno presto impiegate per la costruzione del primo sistema Crossfire in computer portatili. In particolare è stato fotografato un sample con HD3780 X2 e doppia GPU M88 configurata in Crossfire, derivata dai ben noti chip RV670, presenti in schede grafiche per PC desktop top di gamma.

Image

Si tratta chiaramente di un prototipo con sistema di dissipazione inadatto ad essere ospitato all'interno di un laptop, e montato su una motherboard mobile di sviluppo con processore Penryn dual core, tramite switch PLX. Ci si aspetta di vedere presto i primi computer portatili dotati delle soluzioni high end ATI di ultima generazione a doppio core, come preannunciato nella precedente notizia.

        

 

Commenti (3) 

RSS dei commenti
:shock: ..si l'unica cosa che non è chiara è:
come fanno a miniaturizzare quell'aggeggio lì e a dissiparne il calore prodotto !!?? smilies/sad.gif  
0

alfonso60

aprile 07, 2008

bè innanzitutto la scheda sarebbe disposta parallelarmente alla mobo, poi la ventola sarebbe singola collegata a entrambi i dissipatori e in posizione defilata rispetto alla scheda per non aumentare ulteriorimente lo spessore.
infine i dissipatori non saranno mai di quelle dimensioni...tranquillo :0
comunque è chiaro che la scheda si vedrà solo dai 17'' in su  
0

ilanur

aprile 07, 2008

Comunque una situazione del genere la vedo possibile solo su un notebook particolarmente aerato, magari un asus C90 modificato, ecco.

Ciao ciao, Whity smilies/smiley.gif  
0

Whity

aprile 07, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy