Home Articoli Come creare un video con Filmora9: tutorial e funzionalità

Come creare un video con Filmora9: tutorial e funzionalità

Come creare un video con Filmora9: tutorial e funzionalitàFilmora9 è un video editor gratuito, molto semplice da utilizzare e ricco di funzionalità, anche per gli utenti meno esperti. L'abbiamo provato e possiamo illustrarvi alcune delle operazioni che questo software vi permetterà di fare.

Tra i tanti software disponibili, Filmora9 è senza dubbio uno dei più semplici e ricchi di funzionalità per cimentarsi con il video editing. Si tratta di un prodotto di Wondershare, azienda con sede a Shenzhen famosa per i suoi programmi che consentono, anche agli utenti poco esperti, di affrontare efficacemente alcune problematiche giornaliere, fra cui: Dr.Fone, PDFelement e Recoverit. Disponibile sia su piattaforma Windows (da Windows 7 in poi) che su macOS (da macOS X 10.11 in poi), Filmora9 vi consente di produrre video creativi, applicare una vasta gamma di effetti speciali ed utilizzare tantissime altre risorse per la realizzazione di progetti di qualità.

Filmora9

Per scaricare e installare la demo gratuita, andate su questa pagina e cliccate su "Scarica Gratis" dopo aver selezionato il sistema operativo del vostro computer. Rispetto alle versioni a pagamento, mancherà il supporto tecnico e verrà applicata una filigrana (con il logo del software) su ogni vostra creazione, ma potrete comunque usufruire di tutti gli aggiornamenti e di tutte le funzioni.

I requisiti minimi di sistema sono piuttosto blandi e prevedono almeno 3GB di memoria RAM, CPU Intel Core da almeno 2GHz (da i3 in su), almeno 2GB di spazio sul disco rigido, risoluzione del display da 1366 x 768 pixel o superiore e connessione ad Internet per la registrazione del prodotto e l'accesso a tutti i servizi online. Qualora voleste rendere ancor più ricca la vostra esperienza, avrete la possibilità di acquistare la licenza annuale a 39.99€/44.99€ (Windows/Mac) o a vita a 59.99€. Se foste interessati anche ad utilizzare illimitatamente oltre 1000 effetti video royalty-free, audio e media dall'archivio Filmstocks e ad ottenerne di nuovi ogni mese, potrete optare per il piano annuale Plus da 99.87€/104.87€ (Windows/Mac).

Vi sarà capitato di guardare un video su YouTube chiedendovi come abbia fatto l'autore e quale programma abbia usato. Quindi perchè non provare con un software semplice ed intuitivo? Filmora9 permette di editare audio e video, registrare dallo schermo, personalizzare i colori e le voci in maniera molto semplice e rapida.



Come altri video editor, Filmora9 utilizza uno spazio chiamato Timeline in cui è possibile applicare gli effetti, muovere, tagliare o accorciare le clip e i file audio ed inserire delle transizioni per ottenere un risultato più professionale. Per personalizzare ulteriormente la vostra creazione, potete aggiungere titoli, testi e fotografie e decidere se sovrapporli ad una singola clip o inserirli in una sezione dedicata. Terminate tutte le operazioni, scegliete estensione e risoluzione del file con cui salvare il video ed esportatelo in uno dei tanti formati compatibili con YouTube (MP4, AVI, WMA, ecc.).

Al primo avvio accederete subito al menù principale, attraverso il quale creare un progetto cliccando su File > Nuovo Progetto e scegliendo il rapporto di aspetto che si desidera.

Filmora9

Inizialmente, è necessario importare il video (anche più di uno) sul quale si intende effettuare le modifiche e tutti gli elementi da integrare al suo interno, quali immagini e tracce audio. Inoltre, sarà possibile attingere dalle risorse del programma cliccando in alto su Media, Audio, Titoli, Transizioni, Effetti, Elementi e Schermo Diviso per impreziosire le vostre creazioni. Dopodiché bisognerà trascinare il video all'interno della Timeline, dove inizieranno le vere e proprie operazioni di video editing, sfruttando i pulsanti nella barra degli strumenti o cliccando col tasto destro del mouse sulla singola clip. Per effettuare una composizione di filmati, tracce audio e immagini, è necessario trascinare al suo interno anche questi elementi disponendoli nella posizione da voi preferita.

Filmora9

Per esempio, utilizzando l'icona a forma di forbici, potrete scomporre il video in tante clip differenti che potrete riposizionare trascinandole col mouse. Ciò vi permetterà di inserire fra ogni singolo frammento altri elementi e transizioni, eliminare alcune parti, ritagliare e ingrandire delle scene particolari, regolarne la velocità di riproduzione ed i colori. Il software vi offrirà la possibilità di inserire un titolo ed un file audio in sottofondo semplicemente trascinandolo all'interno della timeline. La finestra in alto a destra vi restituirà un'anteprima di tutti gli effetti e le transizioni (prima di applicarle) e del vostro lavoro, per monitorare passo dopo passo i risultati. Tutti gli elementi che andrete a inserire potranno essere opportunamente modificati secondo le vostre preferenze cliccandoci sopra due volte. I titoli, ad esempio, possono essere mostrati all'inizio del video o in sovraimpressione e posizionati come preferite, regolando dimensione del testo, font, colori, stile, orientamento e così via.

Filmora9

Se avete registrato un filmato in prima persona e volete sostituire lo sfondo con un'immagine o un video, basterà utilizzare la nota funzione Chroma Key. Per rendere effettiva la modifica, occorrerà disporre un telo di colore uniforme alle vostre spalle durante la registrazione e successivamente sostituirlo con uno dei file multimediali appartenenti alla galleria di Filmora9.

Filmora9

Il software interviene anche per stabilizzare il video e rimuovere l'effetto fisheye tipici delle riprese a mano libera e con lente grandangolare. Altra funzione molto interessante è quella del rilevamento automatico delle scene, utile ad eliminare frammenti indesiderati dal vostro filmato senza doverli individuare manualmente ad uno ad uno. Il programma creerà tante clip quanti sono i cambi di scena rilevati, in modo tale che possiate visualizzarli ad uno ad uno per eliminarli singolarmente tramite l'icona a forma di cestino.

Una volta terminate le modifiche, bisognerà soltanto esportare il progetto e salvarlo nella risoluzione che preferite. Per farlo, occorre cliccare su Esporta in alto e decidere se caricarlo direttamente su YouTube, masterizzarlo su un DVD o salvarlo nella memoria del vostro dispositivo. Senza alcuna esperienza pregressa, Filmora9 permette di scoprire tutte le sue funzionalità molto intuitivamente per realizzare operazioni talvolta complesse da effettuare con altri software di video editing (qui trovate un rapido confronto).