Home News Asus Tablet 600 e Microsoft Surface con chip Nvidia Icera (LTE)

Asus Tablet 600 e Microsoft Surface con chip Nvidia Icera (LTE)

Asus Tablet 600 e Microsoft Surface con chip Nvidia Icera (LTE)L'acquisizione di Icera da parte di Nvidia inizia a dare i suoi frutti: è confermato infatti che il Green Team fornirà i propri nuovi moduli 4G/LTE sia al tablet Asus Tablet 600 sia a Microsoft Surface, entrambi con Windows 8 RT.

Sette mesi fa Nvidia ha acquisito Icera, un chipmaker fabless che realizzava softmodem, ossia modem con capacità hardware minime, ma in grado di sfruttare le risorse di un computer host, soprattutto per quanto riguarda quelle messe a disposizione dal processore. In questo lasso di tempo gli ingegneri del Green Team hanno lavorato alacremente per integrare questa nuova soluzione nei propri SoC Tegra 3+, che però non saranno pronti prima del 2013.

Microsoft Surface

Nonostante tutto questo lavoro e il relativo investimento economico, i chip iniziano a dare i primi frutti. Microsoft infatti adotterà in Surface (il tablet con Windows 8 RT) un chip Icera 4G per smartphone, abbinato a un SoC Tegra, così come Asus, che ha a sua volta mostrato allo scorso Computex di Taipei la propria soluzione Tablet 600, sempre basata sullo stesso OS e sul SoC Nvidia Tegra 3 abbinato a un modulo 4G Icera. Nonostante quindi il ritardo nel proporre una soluzione con modulo LTE integrato nel package, l'azienda californiana pare avviata a monetizzare presto il suo investimento.

Asus Tablet 600

Situazione inversa rispetto a quella di Qualcomm che diverso tempo fa aveva acquisito Atheros con lo stesso scopo di Nvidia e che ha già disponibili a listino soluzioni SnapDragon con modulo LTE integrato. Forse però paradossalmente l'eccessiva complessità dei SoC Qualcomm, basati anche sui nuovi processori ARM Cortex A15, potrebbe aver scoraggiato alcuni produttori dal selezionarli per i propri tablet, nel timore di far aumentare troppo il costo finale rispetto a un SoC più datato ma ancora performante come Tegra 3.