ASUS Pen Stick con Intel Cherry Trail e Windows 10. Foto e videoPrimo contatto con la chiavetta TV ASUS Pen Stick, la prima dell'azienda taiwanese con Intel Atom x5/x7 (Cherry Trail), 2GB di RAM, 32GB e Windows 10. Sarà lanciata entro il 2015 a circa 150 dollari.


Stando ad una recente roadmap emersa online, Intel non avrebbe in programma il lancio di una Compute Stick con chip Atom (Cherry Trail), ma sembra che alcuni produttori non vogliano rinunciare alla possibilità di proporre una chiavetta TV con un processore ben bilanciato, nei consumi e nelle prestazioni. Ed ASUS è proprio tra questi.

Al Computex 2015 di Taipei, infatti, l'azienda taiwanese ha mostrato la sua nuova Pen Stick che sarà basata su un SoC Intel Atom x5/x7 (Cherry Trail), con 2GB di memoria RAM, 32GB di storage e sistema operativo Windows 10. E' la seconda chiavetta TV di ASUS, visto che qualche mese fa ha lanciato la Chromebit con SoC Rockchip RK3288, 2GB di RAM, 16GB di storage, WiFi 802.11ac e Chrome OS, ma è la prima con chip Intel e OS Windows. Noi abbiamo potuto guardarla da vicino, ma non maneggiarla né utilizzarla, visto che l'unità in esposizione era solo un prototipo. In compenso, nel video hands-on qui sotto, abbiamo raccolto le nostre impressioni quanto meno sui materiali, sugli ingombri e sulle funzionalità. Se siete interessati, non perdetelo.

ASUS Pen Stick

Come altre TV Stick, anche la ASUS Pen Stick è un computer compatto, abbastanza piccolo da stare in una mano o scivolare in tasca, ma probabilmente un po' più ingombrante degli ultimi modelli lanciati sul mercato. Il suo telaio in plastica con dettagli color silver misura 12 x 3.2 x 1.4 cm ed è basato su un concept fanless (quindi privo di ventola), che potrebbe generare qualche problema di surriscaldamento come già visto in altre chiavette Wintel. Non sappiamo se ASUS deciderà di integrare una ventolina nella Pen Stick definitiva, facendo tesoro dell'esperienza di Santa Clara in fatto di dissipazione, o se ricorrerà ad altre soluzioni (ad esempio, limitando la frequenza del processore) già adottate da altri produttori.

Passando alle interfacce, notiamo sul lato sinistro due porte USB  2.0, mentre sul lato destro sono integrate una porta micro USB 2.0 per l'alimentazione, un lettore di schede microSD per espandere la memoria interna e jack audio combo. Ovviamente non manca un connettore HDMI ad un'estremità, mentre sull'altra è presente un pulsante con finitura silver, che si illumina quando la ASUS Pen Stick è accesa. A bordo anche un modulo WiFi 802.11n e Bluetooth 4.0.

ASUS Pen Stick

ASUS Pen Stick ASUS Pen Stick

L'azienda taiwanese pensa di lanciare la sua prima TV Stick entro il quarto trimestre 2015 a circa 150 dollari, praticamente lo stesso prezzo di una Intel Compute Stick con Intel Atom (Bay Trail).

Commenti