Home News Asus M70: Penryn e ATI Mobility Radeon HD3650

Asus M70: Penryn e ATI Mobility Radeon HD3650

ImageAsus sta per rilasciare la versione da 17 pollici del noto Asus M50, chiamata appunto Asus M70. Uno dei primi modelli presto in commercio sarà l'Asus M70Sa, con processore Intel Penryn, Blu-Ray e ATI  Mobility Radeon HD3650

{multithumb}ImageLa taiwanese Asus è pronta a lanciare il suo nuovo notebook da 17 pollici widescreen, che dalla prime indiscrezioni sembra vantare una dotazione super accessoriata. La scelta del processore ricade su uno dei nuovi Penryn Mobile con processo produttivo a 45nm: il Core 2 Duo T9300 da 2.5GHz con 6MB di cache L2, accompagnato da 4GB di memoria RAM DDR2. Essendo un notebook dedicato all'intrattenimento multimediale di alto livello, non poteva mancare il lettore combo Blu-Ray ed un doppio hard disk in configurazione RAID. Come preannunciato, l'Asus M70Sa sarà dotato di doppio drive da 500GB con velocità di 5400 rpm ed interfaccia SATA, per un totale di 1GB di capienza. Anch'esso sarà caratterizzato dalla nota finitura Infusion, presente sul modello M50, di cui vediamo le immagini.

La risoluzione del display dovrebbe essere di 1920x1200 pixels (WUXGA) anche se non è escluso che il modello di punta supporti la riproduzione a 1080p dei film Blu-Ray. Per quanto riguarda il comparto video, troviamo una ATI Mobility Radeon HD3650, che parallelamente al modello M50Sa sarà dotata di 1GB di memoria DDR2. 

ImageNaturalmente si tratta di un sistema basato sul chipset Crestline PM965 della piattaforma Intel Santa Rosa, con sottosistema audio HD, modulo per la connettività WiFi Intel Pro Wireless 4965AGN, ed 1GB di Intel Turbo Memory, per l'utilizzo delle tecnologie proprietarie di Windows Vista. Non manca la presenza del Bluetooth, sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali, e touchpad con controlli multimediali.

Dovrebbe essere presente anche il sintonizzatore TV DVB-T, una porta HDMI. Le altre interfacce consistono in 4 porte USB 2.0, RJ-45 per la LAN Ethernet Gigabit, FireWire, Memory Card Reader 8in1, slot per Express Card, RJ-11 per il modem interno da 56K, VGA D-sub e uscita ottica S/PDIF per l'audio multicanale. L'M70Sa dispone anche di una porta eSATA per connettere hard disk esterni SATA. 

Facendo parte di una categoria di computer portatili dedicati all'intrattenimento multimediale, troviamo anche un ricevitore ad infrarossi CIR, che permette il controllo remoto tramite telecomando. Il sistema audio HD dispone di altoparlanti Altec Lansing e di un sistema con effetto sub-woofer. Sulla cornice del diplay infine è incastonata la classica WebCam da 1.3MegaPixels.

Le dimensioni ed il peso non sono ancora noti con precisione, tuttavia è auspicabile uno spessore non inferiore ai 4 centimetri, ed un peso di circa 3.9Kg. Il prezzo di lancio del modello Asus M70Sa dovrebbe aggirarsi intorno ai 2000-2200 dollari. Non abbiamo ancora informazioni sulle date di lancio e sui costi dell'M70 in Italia, ma vi terremo aggiornati qualora ci fossero ulteriori dettagli.

           

 

Commenti (10) 

RSS dei commenti
Leggendo le caratteristiche la sola cosa che mi vien da dire è: :shock: :shock: :shock:  
0

Mandi

aprile 09, 2008

chi me ne regala 1? :d  
0

Piccolapes

aprile 09, 2008

peccato per le ddr2 della ati... per 2000 euro io pretendo almeno gddr3 -_-  
0

ilanur

aprile 09, 2008

eh ma si parla di 2000 dollari, quindi siamo sui 1500 euro. anche io trovo la configurazione completissima. sono curioso di sapere quando arriva pero' in italia.  
0

Fibro

aprile 09, 2008

tranquillo che il cambio resterà sempre 1:1...  
0

ilanur

aprile 09, 2008

chissà se insieme al M70 uscirà anche il G70?!  
0

gaba

aprile 09, 2008

Non credo che il cambio sarà 1:1 (sarebbe improponibile), ma non credo nemmeno si tratti di cifre attorno ai 1500euro: costa 1400 la base dell'M50! Penso che 1700/1800 sia una cifra giusta e ragionevole. Nel calcolo dei prezzi credo si tengano in considerazione diversi fattori...  
0

Mandi

aprile 09, 2008

@ilanur: la DDR3 diventa vantaggiosa rispetto la DDR2 solo per velocita' del Bus superiori a 1333 MHz, quindi in questo caso non credo sia un problema.
La dotazione hardware di questo portatile e' notevole davvero, c'e' solo da sperare che fin dal debutto i drvier siano tutti ad alto livello, perche' di solito con questi piccoli mostri e' facile che ci sia proprio quelche driver che viene messo alla frusta e finisce per causare problemi.
Ne so qualcosa con un portatile Dell con scheda video nVidia 7900 GS, fortuna che ho trovato driver non ufficiali che hanno sistemato le cose perche' ad oggi quelli ufficiali non sono all'altezza.  
0

EnricoG

aprile 09, 2008

Probabilmente non ci sarà l'1:1 ma di sicuro non il cambio dollaro/euro smilies/smiley.gif  
0

Galadh

aprile 09, 2008

@ilanur: la DDR3 diventa vantaggiosa rispetto la DDR2 solo per velocita' del Bus superiori a 1333 MHz, quindi in questo caso non credo sia un problema.
.

io parlavo di ram video veramente.... e il problema c'è eccome visto che al 99% la scheda avrà frequenze ridotte proprio a causa delle ddr2-.-  
0

ilanur

aprile 09, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy