Home News ASUS FonePad 7 (FE170CG) per la prima volta dal vivo

ASUS FonePad 7 (FE170CG) per la prima volta dal vivo

ASUS FonePad 7 (FE170CG) per la prima volta dal vivoPregi e difetti del nuovo ASUS FonePad 7 (FE170CG) nella prima recensione online. Tutto bene, ma peccato per quella fotocamera da 2 megapixel e quel display così lucido.

A pochi giorni dalla sua presentazione ufficiale, il nuovo ASUS FonePad 7 (FE170CG) si mostra per la prima volta dal vivo. Un blogger ha avuto l'opportunità di testarlo in anteprima ed, anche se la lingua potrebbe essere un nostro limite (è thailandese), almeno possiamo guardarlo più da vicino, analizzare le prestazioni e dare un primo giudizio. Il modello in prova non è un sample pre-produzione, ma un'unità retail cioè uno dei tablet che effettivamente sarà venduto sul mercato, ma non per questo è immune a critiche e difetti.

ASUS Fonepad FE170CG

ASUS Fonepad FE170CG

L'ASUS FonePad 7 (FE170CG) è il terzo modello della famiglia di tablet "telefonici" di ASUS rispetto ai quali possiede la nuova interfaccia ZenUI su Android 4.3, che sarà presto aggiornato ad Android 4.4 KitKat. Integra un processore Intel Atom Z2520 dual-core da 1.2GHz, con 1GB di RAM e 8GB di memoria interna (espandibile fino a 64GB con microSD), display da 7 pollici TFT (1024 x 600 pixel), WiFi 802.11n, Bluetooth, 3G (con 2 schede SIM), due fotocamere (da 2 e 0.3 megapixel ) e batteria da 3950 mAh. Cambia un po' la confezione, questa volta bianca con l'immagine del tablet sul coperchio, che contiene un cavo microUSB, un alimentatore da parete ed un manuale di istruzioni oltre al FonePad.

ASUS Fonepad FE170CG

ASUS Fonepad FE170CG

Il design non è molto diverso dai predecessori: la parte frontale è occupata dallo schermo con la fotocamera VGA ed il logo ASUS, mentre sui bordi troviamo le solite interfacce (la microUSB, jack audio, il connettore di alimentazione, lo slot per SIM card, quello per microSD ed il pulsante del volume). La cover ha una texture ruvida opaca, utile perché non trattiene le impronte, e sarà disponibile nei colori nero, bianco, celeste e rosso. Pesa solo 290 grammi e sembra ben assemblato. Cos'altro volere di più per 160 dollari/euro? Praticamente non ha rivali.

Il software convince: dopo aver debuttato negli Zenfone, la ZenUI fa il suo ingresso anche nel mondo dei tablet (al Computex vedremo anche altri dispositivi con questa interfaccia) ed il risultato non è affatto male. In pratica, il FonePad diventa un grosso Zenfone, con le stesse app (What's Next, Do It Later e Open Cloud) anche se adattate ad un display più grande, e Android 4.3 (aggiornabile presto via OTA ad Android 4.4).

ASUS Fonepad FE170CG

ASUS Fonepad FE170CG ASUS Fonepad FE170CG

Dal punto di vista multimediale, il FonePad 7 non delude, anche perché gli altoparlanti frontali aiutano la diffusione e la potenza dell'audio mentre il processore Intel Atom Z2520 assicura buone prestazioni nella riproduzioni di video HD e di giochi. La batteria, anche se non abbiamo prove a riguardo, dovrebbe garantire un'autonomia di un giorno. Ciò che proprio che non va giù al tester è la fotocamera da 2 megapixel senza autofocus ed il display TFT (e non IPS) da 7 pollici molto lucido. Voi potreste farne a meno?

ASUS Fonepad FE170CG

ASUS Fonepad FE170CG

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy