Home News Asus Eee Pad Transformer Prime 3G non è previsto per ora

Asus Eee Pad Transformer Prime 3G non è previsto per ora

Asus Eee Pad Transformer 3G non è previsto per oraQualcuno ieri si chiedeva se Asus ha previsto il modello Asus Eee Pad Transformer Prime 3G. La risposta arriva direttamente dall'azienda taiwanese. La versione con modulo UMTS/HSDPA al momento non è prevista, ma non si esclude il suo lancio nei prossimi mesi.

Nella giornata di ieri, abbiamo assistito a due importanti annunci. Nvidia ha rilasciato ufficialmente il suo ultimo SoC Tegra 3, Kal-El, e a distanza di qualche ora Asus ha presentato il suo tablet Asus Eee Pad Transformer Prime, basato su piattaforma Nvidia Tegra 3 (appunto) e sistema operativo Android 3.2 Honeycomb (presto aggiornabile ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich). In Italia, come nel resto d'Europa, Il nuovo tablet "trasformista" di seconda generazione sarà disponibile in due versioni: la prima tablet da 32GB + tastiera dock e la seconda solo tablet da 64GB a 599 euro. La docking station invece avrà un costo di 149 euro.

Asus Eee Pad Transformer Prime

L'azienda taiwanese non ha previsto altre declinazioni e variante (manca il modello da 16GB), in quanto Eee Pad Transformer Prime è un "tablet di qualità superiore". Gli utenti in cerca di un modello più economico, una versione entry-level, potranno optare per Asus Eee Pad Transformer di prima generazione, che invece sarà disponibile a 399 euro e 499 euro (a seconda delle versioni da 16GB o 32GB). Il grande assente però è Asus Eee Pad Transformer Prime 3G, il modello con modulo UMTS/HSDPA integrato.

Al momento nè noi europei nè gli utenti americani potranno acquistare la versione 3G. La conferma arriva anche da Asus che, in un'intervista a Slashgear, sottolinea come al momento non è prevista una versione con modulo 3G. E' probabile che il modello arrivi nei prossimi mesi, ma al momento non c'è nulla di certo. La strategia di Asus è semplice: l'azienda taiwanese "testerà" il mercato con la versione Eee Pad Transformer Prime WiFi-only e, solo con risultati positivi, allargherà la sua offerta anche al modello WiFi+3G.

Per un approfondimento su Asus Eee Pad Transformer Prime, vi consigliamo la lettura del nostro precedente articolo.

Commenti (2) 

RSS dei commenti
Aspettavo con ansia il Prime, e invece Asus copia le assurde strategie commerciali di Apple. A cosa serve un tablet in Italia senza connessione 3G? E' come avere una macchina con il motore a legna.  
RonBo

RonBo

novembre 10, 2011

purtroppo è un copione già visto per l'eee Pad Transformer 1.. è andata bene la prima volta, rifaranno la stessa cosa  
mn7

mn7

novembre 10, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy