Home News Aste al ribasso, ovvero come comprare un Apple MacBook Air con 8 euro!

Aste al ribasso, ovvero come comprare un Apple MacBook Air con 8 euro!

Aste al ribassoCosa sono le aste a ribasso, come funzionano e perché stanno diventando un fenomeno popolare sul Web 2.0? Cerchiamo di rispondere a queste domande provando Bidpremium, un servizio di aste online italiano.

Il Web 2.0 ha aperto la via a nuove forme di marketing interattivo. Fra queste, un notevole successo stanno riscuotendo le aste al ribasso.

Incuriositi, siamo andati ad esaminare come funziona uno dei più noti sistemi di aste al ribasso italiani. Il meccanismo è molto semplice: gli utenti, dopo essersi registrati gratuitamente, possono scegliere fra uno dei tanti prodotti all'incanto e presentare la loro offerta. Ciascuna offerta corrisponde ad un "credito" che gli utenti potranno acquistare al costo di 1€; chi si registra per la prima volta ha un credito omaggio. Si aggiudica l’asta chi ha formulato l'offerta più bassa, purché unica.

Asta Apple MacBook Air

La peculiarità delle aste al ribasso è proprio questa: vince chi offre di meno, ma solo se altri partecipanti non hanno fatto un'offerta identica. Se, infatti, l’offerta presentata è già stata opzionata, le due offerte automaticamente si annullano. Il Software indicherà all’utente in tempo reale lo stato delle offerte presentate e se l’offerta vincente in quel momento è superiore o inferiore alla sua puntata.

In questo modo, qualche fortunato è riuscito a portare a casa un Apple MacBook Air 1.6 GHz a 8.01€, qualcun altro si è accaparrato un Apple Ipod Touch 16 Gb a 58 centesimi o un Nokia N95 8 Gb a 2,26 euro. Sorridenti, mostrano le loro foto con i prodotti acquistati nella pagina dei feedback suscitando tutta la nostra invidia!

È un metodo nuovo, che piace agli internauti e sta avendo notevole diffusione: in quattro mesi di attività, BidPremium ha già concluso 200 aste riguardanti prevalentemente cellulari e notebook delle marche più conosciute.

Abbiamo deciso di tentare anche noi la sorte. Scorriamo la lista delle aste disponibili alla ricerca di un computer portatile: s'è appena conclusa un'asta che ha assegnato un pacchetto MacBook Air + iPod Touch 16GB ad 1,66 euro! Peccato, sarà per la prossima volta.

 

Commenti (9) 

RSS dei commenti
interessante il servizio..non lo conoscevo :roll:
così si fanno degli affaroni..per me un macbook air a 8 euro è un sogno :shock:  
0

psyco

luglio 19, 2008

mica è facile vincere..
c'è gente che investe tipo 50 euro facendo 50 offerte contemporaneamente. vincere con un solo tentativo penso sia molto difficile.
comunque non ho mai provato, certo l'idea è allettante :roll:  
0

ilanur

luglio 19, 2008

beh è un po' come il gratta&vinci, anche 1 euro potrebbe farti vincere.
allettante davvero..penso di iscrivermi..tanto quello non costa nulla..
ma si puo' partecipare a più aste contemporaneamente?  
0

enigma

luglio 19, 2008

ho visto il sito. sono scioccato!
un ragazzo si è aggiudicato un vaio tz a 9 euro!!! :shock:
magnifico..  
0

bear

luglio 19, 2008

Vaio TZ a 9 euro? :lol: dai su mettiamola di scherzare  
0

Ultimate

luglio 19, 2008

ma è vero..lo trovi tra le ultime aste chiuse..c'era anche un flybook a 4 euro (forse questi li valeva :lol: ) comunque sto cercando di capire come funziona..se mi convince mi iscrivo  
0

bear

luglio 19, 2008

si allettante ma non piace che il nome e il cognome esce in chiaro. avrei preferito il nick  
0

artic

luglio 19, 2008

ma secondo me è una inculata bella e buona...
contando che ogni offerta che fai devi pagarla e le possibilità di vincere sono tante quante quelle di vincere un gratta e vinci...

chi ha ideato questo meccanismo è un genio! Faranno su tanti di quei soldi, altro che macbook a 9 euro...  
0

Cla

luglio 19, 2008

Anche secondo me.....le probabilità sono troppo basse, è come avere un'asta con un macbook che parte da1 euro e aggiudicarsela proprio per 1 euro: in quel caso è praticamente impossibile che qualcuno non rilanci l'offerta. Purtroppo nessuno regala niente, uno può anche fare un'affare una volta ma poi tutti i tentativi fatti te lo avranno fatto ripagare interamente.  
0

K88

luglio 20, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy