Home News AMD Ryzen 7 è ufficiale: tre CPU per desktop dal 2 marzo da 329$

AMD Ryzen 7 è ufficiale: tre CPU per desktop dal 2 marzo da 329$

AMD Ryzen 7 è ufficiale: tre CPU per desktop dal 2 marzo da 329$AMD ha svelato nuovi e importanti dettagli sui nuovi processori Ryzen 7 per PC desktop: Ryzen 7-1800X, Ryzen 7-1700X e Ryzen 7-1700, tutti octa-core (16 thread) da 65-95W con disponibilità a partire dal 2 marzo. Prezzi a partire da 329 dollari.

Dopo anni a giocare d'anticipo, AMD ha lanciato dei nuovi processori che - rispetto ai chip precedenti - sembrano davvero competitivi se confrontati con i migliori processori Intel per desktop, sia per consumi energetici che per prezzi di vendita. Ovviamente, ci riferiamo ai nuovi processori AMD Ryzen 7 che l'azienda di Sunnyvale ha lanciato ufficialmente in queste ore: potete acquistare i primi chip (tre per la precisione) in prevendita a partire da 329 dollari in oltre 180 negozi online al mondo e presso partner selezionati, ma saranno disponibili sul mercato solo dal prossimo 2 marzo.

AMD Ryzen 7

I nuovi processori Ryzen sono destinati ai PC desktop e dovremo aspettare ancora diversi mesi (si pensa entro la fine dell'anno) per poter acquistare e provare un chip Ryzen a basso consumo per notebook, basato sulla stessa architettura AMD Zen. Quindi, anche se i chip Ryzen 7 non rientrano nella nostra "convenzionale" sfera di interesse, possono darci qualche informazione interessante sui processori che verranno. E stupirci.

Come ha più volte sottolineato Sunnyvale, AMD Ryzen 7 registra un enorme incremento di prestazioni rispetto ai chip AMD di serie precedente: si tratta di una gamma di CPU progettata per portare agli utenti innovazioni importanti e maggiore possibilità di scelta nel mercato degli appassionati di tecnologia e videogiochi, che include il processore più potente al mondo e i processori octa-core dai consumi più ridotti nell'ambito delle CPU per desktop. Passando ai numeri: l'architettura Zen ha registrato un incremento delle prestazioni velocistiche per singolo core, a parità di frequenza di clock, del 52% rispetto ai risultati delle soluzioni Excavator di precedente generazione, superando (e di molto) l'obiettivo di Sunnyvale fissato al 40%.

AMD lancerà sul mercato mondiale tre nuovi processori da 8 core e 16 thread:

  • Ryzen 7-1800X octa-core da 3.6GHz di frequenza e TDP di 95W a 499 dollari
  • Ryzen 7-1700X octa-core da 3.4GHz di frequenza e TDP di 95W a 399 dollari
  • Ryzen 7-1700 octa-core da 3GHz di frequenza e TDP di 65W a 329 dollari

Il processore più potente, tale AMD Ryzen 7-1800X con TDP di 95W e prezzo di 499 dollari, supera in alcuni test il processore Intel Core i7-6900K che invece consuma 140W di potenza e costa oltre 1000 dollari. Ogni chip supporta hyperthreading (16 thread dagli otto core) e frequenze di boost, per essere più veloci e potenti quando serve. Naturalmente Intel non sta a guardare, ma i prossimi "Coffee Lake" e "Skymont" non sembrano avere quel salto "prestazionale" rispetto all'attuale generazione come c'è tra Zen ed Escavator.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy