Home News Allwinner A83T: octa-core ad alta efficienza per tablet Full HD

Allwinner A83T: octa-core ad alta efficienza per tablet Full HD

AllWinner A83T: octa-core ad alta efficienza per tablet Full HDAllwinner A83T è un nuovo SoC octa-core. Sarà meno potente dell'attuale A80, avendo otto ARM Cortex A7, ma dovrebbe essere anche più efficiente dal punto di vista dei consumi. "La miglior soluzione per i tablet Full HD", come recita lo slogan scelto dal produttore cinese.

Allwinner A83TSi chiama Allwinner A83T ed è un nuovo SoC octa-core, lanciato nei giorni scorsi dal produttore cinese, che però è stato piuttosto parco nel rilascio delle specifiche tecniche ed ha probabilmente affermato anche qualche inesattezza. A83T non è il successore dell'attuale A80, ma un modello energeticamente più efficiente, anche se probabilmente a scapito delle prestazioni assolute. Proprio su questo aspetto Allwinner ha fatto un'affermazione tecnicamente discutibile.

Come sappiamo infatti l'A80 utilizza quattro core di tipo ARM Cortex A15 e quattro A7 per i task meno impegnativi, mentre l'Allwinner A83T utilizza otto core ARM Cortex A7. Nonostante questo - secondo Allwinner - il processore fa uso della tecnologia ARM big.LITTLE che però com'è noto serve a combinare e a far funzionare assieme famiglie Cortex diverse. Se quindi la sua presenza all'interno dell'A80 è scontata, molto più difficile è immaginarne l'adozione nel nuovo A83T, che di fatto non dovrebbe averne bisogno. Forse Allwinner intendeva riferirsi alla capacità del SoC di far lavorare contemporaneamente tutti gli otto core o di spegnerli selettivamente a seconda dei carichi di lavoro per risparmiare ulteriormente energia, ma l'uso appare quantomeno improprio.

Al di là di questa imprecisione, sicuramente involontaria e dovuta probabilmente a qualche difficoltà di lingua nella comunicazione internazionale, al momento si conosce poco altro del nuovo SoC, se non che utilizzerà una GPU PowerVR Series 6, anche se il modello preciso non è stato specificato. La frequenza operativa invece sarà di 2 GHz. I primi tablet equipaggiati con l’Allwinner A83T, che secondo il chipmaker è stato sviluppato per bilanciare prestazioni e consumi, dovrebbero essere disponibili già entro la fine del 2014.  

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy