Home News Aggiornamento Android 4.1 Jelly Bean per Toshiba AT200 e AT300

Aggiornamento Android 4.1 Jelly Bean per Toshiba AT200 e AT300

Aggiornamento Android 4.1 Jelly Bean per Toshiba AT200 e AT300 Stando ad alcuni rumors, Toshiba AT200 e Toshiba AT300 potrebbero essere aggiornati ad Android 4.1 Jelly Bean entro l'anno via OTA. Nessuna informazione (per ora) su Toshiba AT100.

Dopo il rilascio di una nuova versione di Android, tutti (produttori e clienti) sperano di riuscire ad aggiornare i propri device all'ultima release dell'OS di Google. Come già sappiamo per esperienze passate, alcuni dispositivi non possono supportare la versione più aggiornata del sistema operativo Android per alcuni limiti hardware, ma nella gran parte dei casi le aziende riescono (seppur in ritardo rispetto ai piani iniziali) ad ottimizzare ed adattare l'OS al tablet o allo smartphone già in commercio da qualche mese.

Toshiba AT300

E' quello che sta accadendo ad Android 4.1 Jelly Bean. Lo scorso week-end, infatti, ASUS ha confermato (e poi chiarito) che l'ultima release Android JB sarà offerta ai più recenti tablet Transformer Pad TF201, TF300 e TF700, senza escludere TF101 e SL101. Oggi è la volta di Toshiba che, stando alle parole dei colleghi olandesi di TabletGuide, aggiornerà gratuitamente e automaticamente via OTA entro la fine dell'anno i suoi tablet Android, Toshiba AT200 e Toshiba AT300.

Al momento, Android 4.1 è disponibile solo su Nexus 7, che sarà in Italia da settembre al prezzo di 249 euro (nella versione da 16GB), ma il rilascio del codice sorgente da parte di Google dà la possibilità ai diversi produttori di aggiornare il software del proprio "parco macchine". Teniamo a precisare che non viene fatto riferimento a Toshiba AT100 ma, come nel caso dei più datati Transformer Pad, non escludiamo che anche questo tablet riceva l'update. Toshiba AT270, invece, dovrebbe essere venduto direttamente con Android 4.1, o al massimo con Android 4.0 aggiornabile.

Sottolineamo che, anche in questo caso, le informazioni riportate sono semplici indiscrezioni non ancora confermate. Per maggiore sicurezza, aspettiamo un commento ufficiale da parte di Toshiba Italia, che certamente arriverà a breve.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy