Windows 7Dopo rumors e supposizioni, arriva la conferma ufficiale di mamma Microsoft: Windows 7 salterà sul mercato solo nel 2010, sostituendo l'attuale sistema operativo Windwos Vista.

Microsoft ha confermato in queste ore che il successore di Windows Vista, conosciuto con il nome di Windows 7, sarà commercializzato senza riserve a partire dal 2010. Secondo alcune indiscrezioni infatti, l'azienda di Redmond ha raggiunto e contattato alcuni dei suoi clienti business con una lettera, nella quale Bill Veghte, vicepresidente Microsoft, conferma che l'obiettivo della multinazionale è quello di distribuire Windows 7 circa tre anni dopo il lancio di Windows Vista.

Windows 7 Microsoft

Dal momento che il nuovo sistema operativo Microsoft è stato rilasciato e commercializzato a partire da Gennaio 2007, dovremmo dunque ancora attendere circa due anni prima di poter provare le applicazioni e le novità introdotte dal futuro sistema operativo. Una delle features più importanti sarà certamente l'integrazione di supporto per la tecnologia multitouch, già presente su OS di notebook Apple, iPod Touch ed iPhone.

Microsoft inoltre dichiara di essere anche al lavoro sul consumo delle risorse dei propri sistemi operativi, avendo come obiettivo quello di fornire un OS leggero capace di funzionare anche su computer datati o poco potenti.

 

Commenti