Home News Windows 7: interfaccia e caratteristiche in video

Windows 7: interfaccia e caratteristiche in video

Microsoft Windows 7Vi presentiamo i primi video girati durante il PDC 2008, su Windows 7. I filmati vi offrono un'anteprima della sua interfaccia, nonchè delle caratteriche e funzionalità più interessanti.

Come previsto, PDC 2008 è stata l'occasione per gli sviluppatori di testare la nuova versione pre-beta del sistema operativo Windows 7 di Microsoft ed una possibilità per noi di conoscere ed imparare qualcosa in più circa il successore di Vista, compresa la sua interfaccia. Microsoft ha deciso di sviluppare Windows 7 come una naturale evoluzione di Windows Vista, senza rotture o cambiamenti estremi.

Windows 7 

Ecco quindi un nuovo desktop, anche se familiare, con una innovativa barra delle applicazioni che emerge e si evidenzia per la sua spiccata trasparenza. La grande novità è rappresentata dalle finestre aperte, che possono essere minimizzate e ridotte ad icone, senza più nome o descrizione a vista, se non passando il cursore del mouse.


 

La sidebar introdotta con Windows Vista, non è più presente in Windows 7. Tutti i gadget sono ancora disponibili, anche se adesso l'utente potrà spalmarli a piacimento sull'intera superficie del desktop, personalizzando il proprio sistema operativo. Tale scelta potrebbe disturbare la vista degli utilizzatori, ma con un semplice click Microsoft offre la possibilità di aggiungere o eliminare la trasparenza dalla applicazioni. Lo spostamento e il ridimensionamento delle finestre è più semplice, adesso tramite semplice trascinamento: verso l'altro si massimizza, verso il basso si torna nella posizione originale, verso i lati si riduce del 50%.

 

La ricerca su Explorer è stata migliorata con nuovi archivi, tag, file oltre alle comuni cartelle e sottocartelle. L'interfaccia di Office 2007 sarà diffusa su altre applicazioni, tra cui WordPad e Paint, mentre lo strumento UAC sarà meno invasivo. Windows Media Player consente la riproduzione di contenuti multimediali sul computer dell'utente o su un altro PC, permettendo così di estendere l'esperienza multimediale non ad un solo computer ma ad un gruppo di PC collegati in rete. Il Wi-Fi è migliorato: un clic sull'icona, può rivelare le connessioni di rete disponibili.


Siamo ancora lontani da un sistema operativo ottimizzato, ma le impressioni degli utenti sn positive ed evidenziano un sistema reattivo con un tempo di avvio breve, applicazioni veloci e meno consumo di memoria. Windows 7 è in grado di gestire 256 processori, ma è capace anche di essere installato su un netbook, un computer portatile caratterizzato da bassa potenza e poca RAM.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy