Home News USB 3.0 SuperSpeed: specifiche complete

USB 3.0 SuperSpeed: specifiche complete

USB 3.0 SuperSpeed: specifiche completeUSB IF annuncia la il completamento delle specifiche tecniche per il nuovo standard di comunicazione USB 3.0 "SuperSpeed". Per l'implementazione sulle motherboard bisognerà aspettare la metà del 2009, mentre i primi prodotti consumer arriveranno solo nel 2010.

Sono passati esattamente 14 mesi dalla prima dimostrazione pratica dello standard USB 3.0 presso l'Intel Developer Forum di San Francisco, nel mese di settembre del 2007; USB 3.0 Promoter Group, composto da Hewlett-Packard Company, Intel Corporation, Microsoft Corporation, NEC Corporation, ST-NXP Wireless e Texas Instruments annuncia oggi il raggiungimento delle specifiche finali (1.0) per la nuova tecnologia di comunicazione, che assumerà come ormai sappiamo la denominazione commerciale di "USB SuperSpeed".

{multithumb}ImageImage

Il gruppo potrà finalmente essere contattato dagli adopters che vorranno implementare la tecnologia per le proprie soluzioni, ma prima di vedere in commercio i primi prodotti commerciali bisognerà purtroppo attendere parecchio ; secondo le stime infatti, le prime schede madri che integreranno controller USB 3.0 arriveranno a metà del 2009, mentre le prime soluzioni consumer (ci si aspetta di iniziare con hard disk esterni, lettori di supporti Flash, riproduttori digitali di musica, fotocamere e videocamere digitali) faranno capolino solamente all'inizio del 2010.

USB 3.0 sarà un passo in avanti radicale rispetto al suo predecessore, ma a quanto pare non tutte le promesse sono state mantenute: le nuove porte infatti saranno in grado di provvedere solamente 500mAh, allo stesso modo di USB 2.0, ed il bus non apporterà miglioramenti relativamente allo stress imposto al processore durante l'utilizzo. Ad ogni modo, oltre ad una gestione energetica ottimizzata e flessibile, la peculiarità del nuovo standard consiste nella sua brutale velocità, superiore di ben 10 volte rispetto alle soluzioni attuali. La velocità di trasferimento teorica passerà infatti fa 480Mbps a 4.8Gbps, permettendo risultati fino ad ora inarrivabili: un recente test condotto durante l'Intel Developer Forum di Shanghai (a specifiche dunque ancora non complete) mostrò come fosse possibile trasferire in soli 70 secondi una quantità di dati pari a ben 25GB.

La strada di USB SuperSpeed sembra decisamente in discesa: l'opposizione dello standard Firewire con le nuove specifiche S3200 e S1600 non preoccupa più di tanto il promoter group USB 3.0, dal momento che i produttori sono restii alla sua adozione. Ricordiamo anche che i nuovi computer portatili di Apple MacBook, MacBook Air e MacBook Pro hanno completamente abbandonato lo standard firewire, e sempre più rari sono i prodotti consumer che ne sfruttano l'interfaccia; firewire è da considerarsi ormai, secondo gli analisti, in fase calante.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy