Home News IDF 2012: Ultrabook e batterie standard

IDF 2012: Ultrabook e batterie standard

IDF 2012: Ultrabook e batterie standardPer ridurre i costi degli ultrabook e migliorare la qualità dei notebook, Intel starebbe pensando alla standardizzazione delle batterie. Dovrebbero avere dimensioni di 60 x 80 millimetri con celle da 16 mm.

Uno degli ostacoli nella realizzazione di notebook Thin&Light, e soprattutto di ultrabook, è rappresentato dalle batterie, troppo grandi ed ingombranti. Anche se sono disponibili versioni più piccole e compatte per i tablet, per notebook ultraportatili come i MacBook Air e per alcuni ultrabook, queste batterie non sono prodotte in dimensioni standard. Ecco quindi l'idea di Intel. L'azienda di Santa Clara vuole standardizzare le batterie dei notebook ultraportatili, determinando così una riduzione dei costi aumentando la fornitura di batterie adatte agli ultrabook.

Ultrabook e batteria standard

Ultrabook e batteria standard

Ultrabook e batteria standard

Invece di costruire dei componenti personalizzati per un notebook, i produttori di PC potrebbero richiedere solo alcune parti ad hoc impiegando per il resto della configurazione hardware dei componenti standard. Tale strategia, secondo Intel, si rivelerebbe più economica ma anche potenzialmente migliore. Dal momento che i produttori possono scegliere tra una varietà di batterie costruite da tante società specializzate, la standardizzazione determinerebbe prodotti più competitivi per prezzo e prestazioni.

Ultrabook e batteria standard

Ultrabook e batteria standard

Intel propone batteria da 60 x 80 mm, come dimensione standard per le batterie degli ultrabook. La società suggerisce anche l'utilizzo di celle aventi un diametro di 16 mm, un po' più piccole quindi delle celle da 18 mm tipicamente utilizzate nei notebook, e sicuramente più convenienti rispetto alle celle da 14 mm, che non forniscono tanta alimentazione e sono più costose. E' troppo presto per dire se i produttori di notebook e ultrabook adotteranno gli standard suggeriti da Intel ma, se lo faranno, il costo finale dei computer portatili potrebbe abbassarsi.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy