Home News Ubuntu Linux su ChromeBook e ChromeBox

Ubuntu Linux su ChromeBook e ChromeBox

Ubuntu su ChromeBook e ChromeBoxAlcuni sviluppatori hanno realizzato una versione di Ubuntu Linux 12.04 per Chromebox e Chromebook. I risultati sembrano alquanto interessanti. L’installazione della distro richiede una certa perizia ma non si perdono i propri dati.

E’ noto che il sistema operativo Chrome OS di Google è basato integralmente sul concetto di cloud ed è progettato attorno al browser Chrome. Non è casuale il fatto che, solitamente, i device equipaggiati con Chrome OS dispongano di uno spazio di archiviazione piuttosto modesto, di circa 16-32 GB, in quanto non è necessario memorizzare grandi quantità di informazioni. Tutto questo, però, non significa che non sia possibile installare un sistema operativo alternativo a Chrome OS.

Ubuntu su Chromebox

I ragazzi di ExtremeTech, infatti, sono riusciti a sviluppare una specifica versione di Ubuntu Linux 12.04 da installare in un Chromebook o in un Chromebox. Non solo. Sembra anche che i risultati siano stati più che soddisfacenti considerando la fluidità di esecuzione delle app e la stabilità del sistema. L’installazione di una distro di questo tipo all’interno di un device Chrome OS, però, richiede alcuni passaggi da seguire con cautela e perizia. Il primo passo consiste nel mettere il dispositivo nello stato “developer mode”, successivamente è necessario fare un wipe dello storage e riorganizzare lo spazio caricando poi la versione ottimizzata di Ubuntu.

La buona notizia è che si può tornare a Chrome OS in qualsiasi momento senza perdere i dati che sono, invece, memorizzati nel cloud. E’ sufficiente loggarsi con il proprio username per poter accedere di nuovo ai propri documenti, informazioni, e alle proprie impostazioni preferite. E’ evidente che la più grande limitazione che un Chromebook o un Chromebox oppone all’installazione di un sistema operativo desktop è proprio la capacità dell’unità allo stato solido che non consente di memorizzare grandi quantità di dati. E' comunque possibile utilizzare una chiavetta USB con i propri contenuti.

Ricordiamo che, dopo una prima fase di disponibilità esclusivamente online, Chromebox e Chromebook sono attesi sugli scaffali di alcuni negozi statunitensi.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy