35 tablet con chip RockchipLa cinese RockChip è pronta per la sfida: in occasione dell’imminente Consumer Electronics Show 2012 di Las Vegas, presenterà 35-40 nuovi tablet di diversi brand equipaggiati con i propri chip.


In gennaio è previsto il consueto ed importante appuntamento internazionale del CES 2012 (Consumer Electronics Show) che si terrà a Las Vegas. In questa cornice, il chipmaker cinese RockChip sarà presente con le proprie soluzioni, all’interno di circa 35-40 nuovi tablet che verranno presentati da diversi produttori. Come abbiamo già scoperto in un precedente articolo, il processore RK2918 ARM-based da 1.2 GHz supporta anche la release Android 4.0 Ice Cream Sandwich, caratteristica che indubbiamente lo pone in una posizione di vantaggio.

Molti dei produttori, che realizzano tablet equipaggiati con processori RockChip, sono compagnie locali che distribuiscono modelli economici soprattutto sul territorio cinese, ma capita anche che alcuni device siano distribuiti a livello internazionale sotto altri brand magari più popolari. RockChip è stata un’azienda piuttosto presente anche durante la scorsa edizione del CES 2011 e i tablet che utilizzano le soluzioni prodotte dal chipmaker in questione sono più di quanto non si creda. Ad esempio, è utile ricordare il modello Arnova 10, disponibile anche in Italia, oppure MSI WindPad Enjoy 7.

RockChip, comunque, non è l’unico produttore di chip ARM-based per tablet a basso costo. Ad esempio, conosciamo anche TeleChips. Tutto questo lascia supporre che, nel prossimo futuro, potranno essere lanciate numerose tavolette digitali con Android ICS a prezzi inferiori ai 200-250 dollari. Evidentemente, è buona norma scegliere il modello che meglio risponde alle proprie esigenze, pena prestazioni insufficienti per il proprio modo di operare. Non ci resta che attendere il nuovo anno e la kermesse del CES 2012.

Arnova 10

Commenti