Home News Tablet Asus EeePad con Google Chrome e Windows

Tablet Asus EeePad con Google Chrome e Windows

Tablet Asus EeePad con Google e WindowsJonney Shih ha annunciato solo qualche mese fa il lancio di un "prodotto killer" per giugno, ma oggi torna sull'argomento promettendo ben due tablet firmati Asus, uno basato su sistema operativo Google (Android o Chrome OS) e l'altro su Windows.

"I netbook sono la migliore combinazione tra il proprio notebook e il Cloud Computing, ma tra i netbook, gli smartphone e i dispositivi digitali, pensiamo che esista uno spazio riservato ai tablet", questo è quello che ha dichiarato Jonney Shih in una recente intervista. Asus ha deciso di rilasciare due modelli di tablet Internet entro il 2010: il primo sarà dotato di sistema operativo Google, Android o Chrome OS, il secondo sarà distribuito con OS Windows. Al momento non vi sono ulteriori informazioni, ma dalle indiscrezioni passate emerge che i due device saranno basati su piattaforma Nvidia Tegra 2.

asus_eee_pad

Si parla inoltre di un display sensibile al tocco con supporto alle funzionalità multitouch. Insomma, un sistema agile, caratterizzato da una elevata versatilità e ideale per essere utilizzato in piena mobilità. Considerato, inoltre, che il presidente di Asus ha confermato la presenza di un Tablet nei loro laboratori, non è difficile ipotizzare che si tratti proprio di Eee Pad, pronto per ricevere gli ultimi aggiornamenti prima della presentazione ufficiale e della introduzione sui mercati internazionali.

C'è da aspettare ancora qualche settimana per poter disporre di notizie più dettagliate. Notebook Italia vi terrà comunque aggiornati sugli sviluppi.

Commenti (3) 

RSS dei commenti
A naso direi che probabilmente uno sarà ARM e l'altro ATOM...  
buothz

buothz

marzo 31, 2010

credo che hai visto giusto  
mn7

mn7

marzo 31, 2010

spero che l'ARM costerà veramente niente, una cosa tipo 250€ e l'Atom sulle 350€, SPERO smilies/shocked.gif sicuramente non sarà così smilies/sad.gif specialmente se inizieranno a mettere accelerometri, 3g e gps, componenti che oramai costano poco ma vanno settati adeguatamente su os free e "fanno figo", se fanno come l'iPad il 3g costa tipo 100€ smilies/tongue.gif  
buothz

buothz

marzo 31, 2010

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy