Samsung Chromebox con Core i5 a 400 dollariSamsung aggiunge alla sua gamma di Mini-PC Chromebox un nuovo modello, dotato di processore Intel Core i5. Il colore di questa versione non è bianco lucido, come nell'ultima serie lanciata, ma il vecchio nero/grigio più adatto ad un ambiente professionale.

La gamma Samsung Chromebox comprende dei Mini PC con processore Intel, piccoli ma veloci drive SSD e sistema operativo Google Chrome. Lo scorso anno, l'azienda sudcoreana ha lanciato e venduto un modello con processore Intel Celeron B840, affiancato oggi da una versione con chip più veloce Intel Core i5. Il nuovo Samsung Chromebox XE300M22-A01US non è certamente tra i PC compatti più veloci, ma possiede comunque un processore recente, Intel Core i5-2450M, la seconda generazione dei chip Intel Core con grafica GMA HD 3000.

Samsung Chromebox

Questa stessa CPU è utilizzata nelle unità demo dei Google Chromebox, offerti agli sviluppatori alla Google I/O Conference dello scorso anno. Il processore quindi dovrebbe essere sufficiente per gestire attività di elaborazione base, tra cui la riproduzione video in alta definizione, uno degli aspetti più importanti per un computer progettato per eseguire applicazioni Web in un browser piuttosto che in locale, nonché software che richiedono molte risorse come Office Photoshop o iTunes.

Come i modelli Chromebox precedenti, le caratteristiche della nuova versione comprendono 4GB di memoria RAM, 16GB di memoria interna, 6 porte USB 2.0, WiFi, Bluetooth ed Ethernet. Non è presente la porta VGA ma sono integrate porte DisplayPort e DVI. Attualmente il Samsung Chromebox con Core i5 è disponibile in USA presso alcuni negozi online (tra cui il noto Amazon) ad un prezzo di circa 400 dollari. Al momento non è disponibile in Italia.

Ricordiamo che qualche giorno fa, Samsung ha lanciato anche una nuova versione del suo Chromebox (rivista nel design e in alcune caratteristiche tecniche), ma il modello di cui ci occupiamo oggi ha un case nero e grigio, più adatto ad un ambiente business. Ciò suggerisce che la società potrebbe posizionare il Mini PC con chassis bianco lucido come modello entry-level con processore Celeron, mentre la versione nera/grigia con un Core i5 più veloce potrebbe avere un costo più elevato.

Fonte: Liliputing

Commenti