Home News Richiamo dei Samsung Galaxy Note 7: procedura per la sostituzione in Italia

Richiamo dei Samsung Galaxy Note 7: procedura per la sostituzione in Italia

Richiamo dei Samsung Galaxy Note 7: procedura per la sostituzione in ItaliaLa campagna di richiamo per i Galaxy Note 7 con batterie difettose è estesa anche all'Italia, quindi chiunque abbia acquistato/prenotato lo smartphone potrà richiedere la sostituzione gratuita. Ecco la procedura.

A poche settimane dall'inizio delle spedizioni del Samsung Galaxy Note 7, l'azienda coreana avvia una campagna di richiamo. Samsung sostituirà volontariamente quasi 2.5 milioni di terminali, venduti fino ad oggi, per evitare il rischio di esplosioni e incendi causati da alcuni problemi della batteria emersi grazie alla segnalazione dei primi clienti. Per il momento, sono stati segnalati 35 casi a livello mondiale, ma Samsung sta ancora conducendo un controllo approfondito con i suoi fornitori per identificare le possibili batterie (solo alcuni tipi) coinvolte presenti sul mercato.

Samsung Galaxy Note 7

 

Quindi per sicurezza nei confronti dei propri clienti, l'azienda ha deciso di sospendere temporaneamente la commercializzazione del Galaxy Note 7 su tutti i mercati, e tra questi c'è anche quello italiano. Coloro che però l'hanno già acquistato o prenotato, potranno richiedere la sostituzione del prodotto seguendo le procedure indicate in una pagina del sito Samsung, a partire dal 19 settembre. Ed ovviamente non sono esclusi gli utenti italiani.

Samsung richiede a tutti coloro che hanno ricevuto il Galaxy Note 7 di contattare il call center (numero verde: 800.025.520) o rivolgersi appena possibile al punto vendita presso il quale è stato effettuato l’acquisto. Secondo quanto spiegato nel programma, dopo la restituzione dell'unità "potenzialmente" pericolosa, Samsung o il punto vendita effettueranno la sostituzione a partire dal 19 di Settembre e per tutti coloro che parteciperanno alla campagna di richiamo sarà offerto un voucher del valore di 50€ nel momento del ritiro. Per coloro che intendono invece recedere dall’acquisto e non attendere la sostituzione, viene garantito il totale rimborso dell’importo pagato.

Qui sotto, vi mostriamo il video di un Galaxy Note 7 che ha preso fuoco nelle mani del suo sfortunato possessore. Come potete notare la combustione ha sciolto completamente la cover ed è concentrata nella parte sinistra del terminale, proprio dove è localizzata la batteria. Lo smartphone è distrutto.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy