Home Recensioni Recensione Onyx Book Nova Pro - Penna, OS e conclusioni

Recensione Onyx Book Nova Pro - Penna, OS e conclusioni

Recensione di Onyx Boox Nova ProRecensione di Onyx Boox Nova PRo l'ebook reader definitivo, con sistema operativo Android, schermo e-Ink Carta da 7.8" illuminato frontalmente con luce fredda e calda e penna attiva Wacom. Un unico dispositivo tascabile per leggere, annotare, prendere appunti, navigare su Internet e molto altro.

Penna

Lo stilo in confezione è una penna Wacom Stylus con 4096 livelli di pressione e s’integra con l’applicazione “Note” precaricata nel sistema. In quest’app ci sono il respingimento del palmo della mano e una sbalorditiva quantità di opzioni.
Il tratto varia esercitando differenti pressioni sullo schermo. Il supporto riproduce tanti tipi di carta (pallini, righe, quadretti, spartiti ecc.) per chi abbia una necessità specifica. L’esperienza di scrittura è superlativa!
In alcune applicazioni (scaricate direttamente dal Play Store) questa naturalezza, però, non è riscontrabile. Peccato, perché con Android a bordo avrei prediletto un uso massiccio di applicazioni per disegnare di terze parti.

La penna Wacom assicura una scrittura eccellente anche sul Nova Pro

Launcher e OS

Il Launcher è schematico e ben organizzato. I tempi di risveglio del lettore sono importanti, ma, una volta completato, tutto fila liscio. Quando l’E-Reader sarà in standby, gli screensaver vi faranno letteralmente sognare, belli e immersivi. Il launcher è sostituibile con altre soluzioni come Nova Launcher.

Facendo una pressione sulla barra delle notifiche, si entra nel menù a tendina, in cui si può regolare il volume dell’ascolto in cuffia senza filo, giocare con le opzioni Wi-Fi e Bluetooth ed entrare nella modalità di risparmio batteria.
In alto a destra, facendo una singola pressione sull’icona circolare, possiamo diminuire la scala di grigi da 16 a 2 (A2). Questa scelta allungherà, e non di poco, la durata della batteria con una singola ricarica.

Onyx Boox Nova Pro supporta il Google Play Store

Conclusioni

La domanda che mi pongo sempre con questo genere di prodotti è “si può studiare con quest’Onyx?”. La dimensione del pannello permette una lettura agevole ma non in linea con lo standard scolastico e men che meno con quello universitario, ma questo limite potrebbe trasformarsi in un vantaggio per chi cerca qualcosa di tascabile. Per tutti gli altri c'è l'Onyx Boox Note che abbiamo recensito qui e che è stato recentemente aggiornato con una versione con front-light chiamata Note Pro.

La gestione di qualsiasi formato (PDF, Office, MOBI, ePUB, MP3, WAV etc…) semplifica l’accesso e l’importazione di ogni tipo di libreria.

La batteria con uso misto, fra letture e ascolto di podcast, mi ha fatto toccare quindici giorni di uso modesto e poco più di una settimana con un uso pesante.
Il prezzo è di 319 dollari e, per quanto visto e proposto, Onyx non sbaglia a richiedere questa cifra per un prodotto che convince e potrebbe essere usato in tanti modi diversi. Il lavoro svolto dall’azienda è convincente!


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy