Home Recensioni Recensione Microwear H2

Recensione Microwear H2

Recensione dello smartwatch Microwear H2Recensione dello smartwatch Microwear H2 con supporto per SIM card e connettività 3G integrata. La cassa rotonda racchiude una piattaforma da smartphone con chipset Mediatek MT6580 e Android 5.1.1. Prezzo sotto gli 80 euro!

Incaselliamo nella categoria dei wearable, degli indossabili, una enorme e variegata compagine di dispositivi, anche profondamente diversi fra loro. Generazione dopo generazione, gli indossabili hanno coperto varie nicchi e settori verticali, diventando degli strumenti specializzati. Solo considerando gli smartwatch, ad esempio, abbiamo orologi pensati per gli sportivi esigenti e che vogliono migliorare la personale prestazione fisica, smartwach Android Wear dalla costruzione e dal prezzo elevati, smartwatch con funzioni mediche e smartwatch standalone con funzioni telefoniche.

Microwear H2 rientra nel gruppo degli smartwatch standalone, dotati di SIM card e connettività mobile, che all'occorrenza possono sostituire lo smartphone. Per quanto si tratti di una funzione utile a chi fa sport, tuttavia esistono dispositivi specializzati per il fitness che garantiscono una migliore accuratezza. So in prima persona quanto possa essere difficile migliorare i propri risultati e che quindi è necessaria una base di dati precisa ed affidabile.

Microwear H2

In compenso, Microwear H2 è un prodotto solidissimo e ben costruito (non si direbbe dalla fascia di prezzo di appartenenza), discreto quanto basta per poter essere indossato sotto una camicia e con un peso riferibile al mondo dei cronografi. Il prezzo è infatti molto aggressivo soprattutto se confrontato con soluzioni analoghe con Android Wear: di base è inferiore ai 100€ ma in questi giorni è in offerta su Tomtop con uno sconto sostanzioso a soli 72€.

Vi dico preliminarmente che mi è piaciuto tanto e che, seppure sia indicato quasi per tutti, dà il meglio di sé fra le mani di un pubblico esperto, che sappia come sfruttare al massimo ogni funzionalità messa a disposizione da Android 5.1.

Confezione

La confezione di vendita è ben realizzata, anche se dozzinale nelle grafiche. All'interno dello scatolino nero troviamo lo smartwatch, un cavo USB-A/attacco a tre pin con innesto magnetico ed un piccolissimo manuale disponibile solo in lingua inglese.
Cercando nel manuale di istruzioni possiamo trovare il QR Code per scaricare WiiWatch, app disponibile per Android e iOS, e tutte le indicazioni del caso per il suo corretto impiego.
Il box non è il più bello e pregiato che si possa avere attualmente, ma non delude né per qualità né per protezione; la cosa che mi ha lasciato maggiormente interdetto è il cavo di ricarica in colorazione bianca, sarebbe dovuto essere nero per coerenza cromatica con il prodotto.

Microwear H2 è uno smartwatch Android con SIM 3G

Caratteristiche hardware e specifiche tecniche

La piattaforma hardware è imperniata su un chipset Mediatek MTK6580 Quad-Core a 1.0GHz, abbinato ad uno schermo circolare da 1,39” AMOLED con risoluzione 400x400, ed una batteria da 400mAh. Il SoC Mediatek è lo stesso usato su molti smartphone 3G ed infatti c'è uno slot per installare una nano SIM per effettuare tutte le chiamate giornaliere direttamente dal polso.
A bordo abbiamo Android nella sua versione 5.1.1 con il Play Store e tutte le applicazioni compatibili con la piattaforma. Sono presenti il GPS, il Bluetooth 4.0 e una fotocamera da 2MP interpolata a 5MP.

  • CPU: Mediatek MTK6580 Quad-Core 4x1.0GHz
  • Schermo: 1.39” AMOLED display 400x400
  • RAM: 1GB
  • Memoria interna: 16GB
  • Fotocamera: 2MP
  • Batteria: 400mAh
  • OS: Android 5.1.1
  • Connettività: SIM GSM 850/900/1800/1900MHz WCDMA, 3G, Bluetooth 4.0, GPS
  • Dimensioni: 21.03 x 4.97 x 1.44 cm
  • Peso: 70 grammi

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy