Home Recensioni Recensione KUGOO S1 Pro, monopattino elettrico low-cost - Design, materiali e descrizione generale

Recensione KUGOO S1 Pro, monopattino elettrico low-cost - Design, materiali e descrizione generale

Recensione KUGOO S1 Pro, monopattino elettrico low-costAbbiamo provato per qualche settimana KUGOO S1 Pro, il nuovo monopattino dell'azienda cinese che vanta maggiore autonomia, nuove ruote ed uno schermo più luminoso rispetto al predecessore. Consigliato, ma con cautela.


Dal punto di vista estetico, KUGOO S1 Pro è sostanzialmente identico a KUGOO S1, ma migliora nella solidità e nell'autonomia. Il telaio è costruito in metallo con finitura opaca satinata, a cui si aggiungono parti in plastica dura per tubo sterzo, tubo trasversale, forcella e parafanghi. Le impressioni generali sono molto positive: il monopattino sembra molto robusto, stabile e ben ammortizzato, nonostante l'asta centrale risulti piuttosto sottile. Quest'ultima si inserisce nel manubrio, composto da due manopole con rivestimento anti-scivolo, due LED rossi alle estremità, acceleratore sulla destra e freno sulla sinistra, un faro anteriore a 24 LED bianchi e un piccolo display a colori multifunzione che funge da computer di bordo per avere sott'occhio tutte le informazioni più importanti (velocità in Km/h, autonomia residua della batteria con 5 tacche da 20% colorate, tempo, chilometraggio e speed mode).

KUGOO S1 Pro

KUGOO S1 Pro KUGOO S1 Pro

KUGOO S1 Pro KUGOO S1 Pro

lo schermo è poco leggibile con la luce diretta del sole, ma chiarissimo al tramonto e di notte. I LED rossi all'estremità delle manopole si accendono con un click: una pressione per lampeggiare e due pressioni per luce fissa.

Presenti anche 5 pulsanti fisici: clacson, accensione faro anteriore e fanale posteriore rosso lampeggiante, pulsante di accensione del mezzo, pulsante "Speed" per impostare la velocità di corsa tra le tre modalità disponibili e pulsante SET per scegliere le informazioni visualizzate sullo schermo (solo chilometraggio o durata della corsa).

KUGOO S1 Pro

KUGOO S1 Pro KUGOO S1 Pro

KUGOO S1 Pro KUGOO S1 Pro

Il monopattino ha dimensioni di 1050 x 450 x 930/1070/1160 mm - da aperto - perché può essere regolato su tre altezze diverse a seconda della statura del guidatore e pesa 11 Kg, che non sono pochi soprattutto se dobbiamo percorrere delle scale o salire su un mezzo pubblico. Avremmo preferito una presa più ergonomica, magari a livello del manubrio per poter sollevare il monopattino con più facilità, ma il modo più semplice è impugnarlo dall'asta centrale. Non manca un cavalletto sulla sinistra, che vi permetterà di parcheggiarlo per strada - anche per una breve sosta - senza la necessità di sorreggerlo con le mani.

KUGOO S1 Pro

KUGOO S1 Pro KUGOO S1 Pro

KUGOO S1 Pro KUGOO S1 Pro

Chiuso, KUGOO S1 Pro misura 960 x 210 x 330 mm: basta mettere un piede sulla pedana e sollevare l'asta centrale, che così si sblocca e si abbassa fino a toccare la pedana, per poi agganciarsi ad un perno in metallo posizionato sul parafango della ruota posteriore. Il manubrio si ripiega, tirando le due manopole verso l'esterno grazie ad un sistema a molla e richiudendole verso il basso. In sostanza, il monopattino diventa un blocco più compatto e più sicuro da trasportare.

La pedana è piuttosto comoda (dimensioni: 55.5 x 14.5 centimetri), grande abbastanza per posizionare la pianta di entrambi i piedi l'uno davanti all'altro, ed è rivestita da una superficie antiscivolo in gomma con il logo KUGOO in primo piano, che mantiene salda la presa delle scarpe anche ad alta velocità. Alla base, sui quattro angoli, sono posizionati i riflettori che segnaleranno la vostra posizione di sera al passaggio delle auto in strade poco illuminate.

KUGOO S1 Pro

Le ruote sono da 8" sono costruite con un materiale in gomma a nido d'ape anti-scivolo ed entrambe coperte da un parafango, che sul retro lampeggia quando viene tirata la leva del freno o si accende il fanale anteriore. A differenza di quello anteriore, il parafango posteriore è flessibile per consentire una frenata dolce con il piede.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy