Home News Razer Edge Pro: prime recensioni online

Razer Edge Pro: prime recensioni online

Razer Edge Pro: prime recensione onlineIl gaming tablet Razer Edge Pro non è ancora arrivato sul mercato ma ha già riscosso grande entusiasmo e così molti siti ne hanno già pubblicato una recensione. Il verdetto sembra unanime: Razer Edge Pro è un device potente e in grado di consentire il gioco praticamente con tutti i titoli esistenti, solo raramente con qualche compromesso sulla qualità finale, ma ha alcuni limiti. Scopriamoli assieme.

Da quando è stato presentato il gaming tablet Razer Edge Pro, il primo di questo nuovo tipo, non ha smesso di attrarre l'attenzione dei consumatori e adesso, avviati da poco i preordini, ha già fatto segnare record di prenotazioni, tanto da spingere l'azienda a chiuderle per eccesso di richiesta. Così, sull'onda dell'entusiasmo, molti colleghi di diversi siti internazionali ne hanno già proposto una recensione, tra i più importanti ricordiamo AllThingsDigital, Anandtech, CNet, Engadget, Gizmodo, IGN, Kotaku, MaximumPC, PC Magazine, PC World e The Verge.

Razer Edge Pro

Grazie alle sue caratteristiche uniche vi possiamo anticipare che i giudizi sono tutti unanimemente positivi, Razer Edge Pro convince grazie alle sue doti, soprattutto in ragione di una piattaforma hardware da notebook mainstream e non certo da tablet, che tra l'altro gli consente di gestire tranquillamente tutti i titoli videoludici attuali, anche quelli dalla grafica più spinta, richiedendo solo in pochi casi all'utente di accettare qualche compromesso al ribasso per quanto riguarda la qualità finale. Come tutti i prodotti però anche il Razer Edge Pro non è affatto perfetto ed ha dunque alcuni limiti, il cui valore però è da valutare soggettivamente, perché subordinato al punto di vista, alle necessità e alla disponibilità economica del singolo utente.

Partiamo proprio da quest'ultima: il Razer Edge Pro infatti ha un costo elevato. La versione base, con processore dual core Intel Core i5 Ivy Bridge, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna dedicata allo storage, scheda video dedicata Nvidia GeForce GT640M e sistema operativo Microsoft Windows 8, costa 999 dollari, circa il doppio di un Apple iPad in versione entry level. Se poi si vuole ancora più potenza è possibile ottenerla, grazie alla disponibilità di un processore Core i7 e di un SSD da 128 GB, ma in quel caso il prezzo sale a 1299 dollari. Ci sono poi da considerare anche gli accessori, alcuni dei quali molto utili. Se si acquisterà tastiera e docking station o anche soltanto i controller sganciabili che appaiono sempre nelle immagini del Razer e che sono davvero di ottima qualità, saranno necessari oltre 1500 dollari per la versione più potente.

Razer Edge Pro

Tantissimo per un tablet con schermo da 10.1 pollici e risoluzione HD da 1366 x 768 pixel, anche se la mancanza di un pannello Full HD potrebbe in un certo senso costituire un vantaggio: se infatti la risoluzione non è eccessivamente alta, la scheda video conserva una maggior quantità di potenza di calcolo, che può essere impiegata per renderizzare effetti di qualità più elevata a parità di frame rate. Il secondo problema è che è un device pesante, con i suoi oltre 900 grammi, anche se, usato assieme al controller sganciabile, non è troppo scomodo da tenere con due mani. Infine il Razer Edge Pro, soprattutto nelle configurazioni di maggior potenza, ha un'autonomia molto limitata, che non va oltre le due ore se si gioca in maniera continuativa, nonostante la batteria da 41 Wh.

Non resta dunque che rimettere la decisione all'utente, come sempre unico arbitro del mercato.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy