Home News Video prova di Qualcomm Snapdragon Digital Pen

Video prova di Qualcomm Snapdragon Digital Pen

Video prova di Qualcomm Snapdragon Digital PenCostantemente impegnata sul fronte dell'innovazione tecnologica, Qualcomm ha di recente mostrato Snapdragon Digital Pen, uno stilo che impiega gli ultrasuoni per interfacciarsi col tablet, consentendo funzionalità inedite. Eccolo in funzione nel nostro video hands-on.

Qualcomm Snapdragon Digital Pen è un innovativo stilo a ultrasuoni che il chipmaker californiano ha mostrato di recente. Questo stilo è in grado di scrivere su qualsiasi superficie, come una penna a inchiostro normale, ma al contempo può essere utilizzato in abbinamento a un tablet. Come vedete nel nostro video hands-on infatti è possibile scrivere su carta, prendere appunti o disegnare direttamente sul display del tablet ma anche ottenere (ed è questa la funzionalità più interessante) una copia digitale in tempo reale di quello che stiamo scrivendo su un comune taccuino di carta, creando un file di backup.

Qualcomm Snapdragon Digital Pen

La Snapdragon Digital Pen inoltre può interagire anche con le interfacce di sistemi operativi e programmi, sia per contatto diretto sia tramite hovering, ossia tenendo la punta distante dalla superficie. A differenza però di altre soluzioni tradizionali che hanno questa funzione, come la S Pen di Samsung, qui la distanza alla quale è possibile operare non è limitata a una manciata di centimetri ma ci si può allontanare molto di più. Inoltre questa funzionalità consente ad esempio di regolare l'ampiezza del tratto, che sarà più piccolo man mano che ci avviciniamo al display, aprendo notevoli soluzioni creative.

La Qualcomm Snapdragon Digital Pen (e il notepad) utilizza gli ultrasuoni per stabilire la sua posizione nello spazio con una precisione elevatissima, liberando nel frattempo il device dalle costrizioni dovute all'interazione con i campi magnetici tipiche delle soluzioni capacitive. Il pennino attualmente appare un po' più spesso rispetto alle soluzioni dei competitor ma non sembra scomodo da tenere in mano, somigliando molto a una stilografica. Al suo interno sono integrati ben 5 speaker a ultrasuoni, disposti in posizioni differenti proprio allo scopo di emettere una sfera sonora tridimensionale che definisca la posizione spaziale del device.

Qualcomm comunque ha promesso che presto sarà in grado di mostrare un nuovo prototipo più sottile, che possa essere alloggiato all'interno della scocca dei tablet come i modelli attuali. Per il momento comunque si tratta di un concept e non c'è quindi una precisa data di disponibilità sul mercato, tantomeno un prezzo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy