Home News Pilot Era è la prima camera VR all-in-one 8K a 360°. Da maggio su Indiegogo

Pilot Era è la prima camera VR all-in-one 8K a 360°. Da maggio su Indiegogo

Pilot Era è la prima camera VR all-in-one 8K a 360°. Da maggio su IndiegogoProssimamente su Indiegogo, potrete finanziare una VR camera professionale rivoluzionaria: Pilot Era di Pisofttech è la prima soluzione compatta all-in-one al mondo a garantire riprese a 360° in 8K e post-elaborazione on-board.

Le tradizionali videocamere professionali VR a 360° attualmente in commercio sono strumenti ingombranti e talvolta poco pratici da utilizzare. Inoltre, chi le adopera deve necessariamente disporre di un PC molto potente che sia in grado di effettuare in breve tempo l'elaborazione delle riprese per creare video panoramici ad alta risoluzione. Fortunatamente, è in arrivo un dispositivo in grado di risolvere tutte queste problematiche: prende il nome di Pilot Era, è realizzato da Pisofttech ed aspetta il vostro finanziamento su Indiegogo.

Pilot Era

Si tratta di una videocamera VR professionale all-in-one che permette di effettuare riprese a 360° e in risoluzione 8K (8192 x 4096 pixel). Ma passiamo direttamente alla sua descrizione per comprendere cosa la renda veramente speciale rispetto a qualsiasi altro prodotto analogo in commercio.

Pilot Era è dotata di un display da 3.1" touch ad alta definizione combinato ad un sistema operativo intuitivo basato su Android, che consente di effettuare in tempo reale tutte le operazioni necessarie per la realizzazione di un filmato: registrazione, stitching, visualizzazione anteprima e regolazione delle impostazioni. Il sistema operativo si chiama Pilot OS, è user-friendly e supporta varie estensioni oltre ad aggiornamenti OTA. Grazie ad una USB Type-C full-function sarà poi possibile adattare la videocamera a molti tipi di periferiche.

Pilot Era

Ciò che ha spinto Pisofttech a realizzarla è principalmente legato ad un miglioramento dell'efficienza perché, a differenza di altri dispositivi dello stesso genere, Pilot Era non richiede post-elaborazione via computer e consente di effettuare scatti e riprese in 8K, per poi combinarli automaticamente. Per raggiungere questo obiettivo l'azienda ha dovuto progettare con cura sia l'hardware che gli algoritmi che lo guidano. A bordo troviamo, infatti, un processore ad alte prestazioni supportato dall'AI per l'elaborazione grafica, oltre a 4 lenti grandangolari fisheye asferiche e sensori Sony professionali in grado di catturare ogni dettaglio con precisione.

Unitamente alle due modalità di stitching in tempo reale e stitching a flusso ottico, sarà possibile scattare immagini di alta qualità in tutte le condizioni usufruendo delle impostazioni professionali HDR, ISO, EV, WB, ecc. L'azienda prevede anche che diventerà uno strumento essenziale per gli operatori di Google Street View, in virtù di un GPS integrato ultra preciso e della possibilità di disegnare le linee blu lungo il percorso (con la modalità video di Street View) e di caricare le immagini sul server di Google con un semplice click.

Pilot Era

Per quanto riguarda la connettività, Pilot Era supporta la connessione Ethernet, 4G (che sarà presto aggiornato al 5G) e WiFi dual-band per trasmettere contenuti panoramici 4K attraverso il server integrato e senza computer. Come se non bastasse, è possibile continuare le registrazioni anche durante un live streaming. All'interno del suo corpo super compatto da 690 grammi (sta perfettamente in una mano), il dispositivo integra una memoria UFS ad alta velocità da ben 512GB per archiviare oltre 6.5 ore di riprese in 8K o 26.000 foto panoramiche. La batteria è un'unità removibile da 7200 mAh che consente di filmare ininterrottamente in 8K per circa 3.5 ore. Si tratta di gran lunga dell'autonomia migliore fra le fotocamera professionali VR a 360°. Per non dilungarci ulteriormente forniamo a seguire l'elenco completo delle specifiche tecniche:

  • Fotocamere: 4x12MP Sony CMOS sensori di immagine
  • Lenti: 4xF2.2 lenti grandangolari asferiche
  • Display: multi-toutch da 3.1 pollici (800x480 pixel) TFT-LCD
  • Sistema operativo: proprietario Pilot OS basato su Android
  • Memoria & Storage: 4GB LPDDR4 RAM + 512GB UFS ROM
  • Risoluzione video: 8K (7680x3840pixel) a 7fps, 6K (5760x2880 pixel) a 15fps, 4K (3840x1920 pixel) a 30fps, 2K (1920x960 pixel) a 30fps per la cucitura in tempo reale; 8K (7680x3840 pixel) a 24fps, 6K (5760x2880 pixel) a 30fps, 4K (3840x1920 pixel) a 30fps per la cucitura postuma attraverso il dispositivo stesso (H.265 / H.264 video coding)
  • Risoluzione Fotografie: 8192x4096 pixel, 6144x3072 pixel, 4096x2048 pixel.
    • Formati supportati: MP4, JPG, e Stereo audio recording.
    • Filmati Live Streaming: 4K a 30fps o 2K a 30fps
    • Impostazioni: HDR / ISO / EV / WB / stitch focus
  • Sensori: giroscopio ad alta precisione a 9 assi, GPS integrato ad alta precisione
  • Batteria: removibile da 7200 mAh con adattatore 5V/3A
  • Interfacce: 100M/1000M RJ45, full function USB-C for per il trasferimento file o il caricamento della batteria
  • Wireless: 802.11a/b/g/n/ac dual-band WiFi, 4G cellular network (supporto SIM card), Bluetooth 4.1.
  • App: Pilot Go mobile App (iOS e Android)
  • Dimensioni: 159 x 61.4 x 61.4 mm e peso 690 g

Il lancio di Pilot Era su Indiegogo dovrebbe avvenire all'inizio del mese di maggio e, per ricevere uno sconto esclusivo del 31% (circa $800) ed essere continuamente aggiornati, basterà registrarsi o sul sito ufficiale o sulla pagina della campagna di crowdfunding.

Pilot Era

Per chi non la conoscesse Pisofttech è stata fondata nel 2012 dall'Alumnus dell'Università di Hong Kong della Scienza e della Tecnologia e si concentra sulla ricerca e lo sviluppo di algoritmi di fusione di immagini e grafica e di prodotti visivi. Si tratta dell'unica azienda ad avere il supporto tecnico di ARM e di CEVA, la più grande azienda DSP al mondo. Per saperne di più visitate il sito ufficiale.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy