Home News Pepper Pad 3: linux e Intel Atom

Pepper Pad 3: linux e Intel Atom

Pepper Pad 3Hanbit lancia Pepper Pad 3, un nuovo UMPC basato su piattaforma mobile Intel Centrino Atom. Dotato di uno schermo LCD da 7 pollici touchscreen, il nuovo UMPC integra una tastiera QWERTY.

L'azienda coreana Hanbit Electronics ha presentato in occasione del Computex 2008 il suo Pepper Pad 3, un UMPC basato sulla recente piattaforma Centrino Atom. Il nuovo dispositivo è mosso da sistema operativo Linux Pepper con un processore Intel Atom e un hard disk da 20GB o 30GB a scelta. Lo schermo LCD da 7 pollici touchscreen WVGA con risoluzione di 800×480 è naturalmente gestito dal sottosistema grafico integrato Intel, mentre il profilo multimediale è affidato ad una webcam con microfono e 2 altoparlanti stereo.

Pepper Pad 3

La connettività è rappresentata da un modulo Wi-Fi b/g, Bluetooth 2.0+EDR, Infrarossi e 2 USB 2.0. La tastiera QWERTY è divisa in due parti, collocate sui lati dello schermo LCD, e dispone di un pad per la navigazione internet o semplicemnete per l'utilizzo dell'UMPC. Il corredo software è dato inoltre dal browser Firefox, giunto ieri alla sua terza edizione, un software di messaggeria istantanea e programmi per la gestione di file nei formati multimediali mpeg4, avi, mwv, mp3, wma e real audio.

Nelle dimensioni di 290mm x 149mm x 23mm e nel peso di 985 grammi, Pepper Pad 3 è meno trasportabile rispetto alla gran parte degli UMPC presenti sul mercato. Non si conosce per il momento la data di rilascio ed il prezzo di questo dispositivo, ma sappiamo che è disponibile già una versione con processore AMD Geode LX800, 256MB di memoria, nella colorazione nera, bianca e rosa. Il suo prezzo è di 699 dollari sul mercato americano.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy