Home News OPPO Reno da maggio a 499€, Reno 10x Zoom da giugno a 799€

OPPO Reno da maggio a 499€, Reno 10x Zoom da giugno a 799€

OPPO Reno da maggio a 499€, Reno 10x Zoom da giugno a 799€La famiglia OPPO Reno è ufficiale anche in Europa: Reno sarà disponibile dal 10 maggio a 499€, Reno 10x Zoom da giugno a 799€ mentre Reno 5G arriverà (per ora) solo in Svizzera al prezzo di 899 euro. Video anteprima.

Anche se abbiamo avuto l'opportunità di scoprirli in anteprima nel nostro ultimo viaggio in Cina, OPPO Reno e OPPO Reno 10x Zoom sono da oggi ufficiali anche sul mercato europeo (italiano incluso), lanciati in un esclusivo evento a Zurigo che si è concluso appena qualche minuto fa.

Oppo Reno

Anche se ormai conosciamo tutto dei primi modelli della Reno family, la presentazione europea ci ha fornito utili indicazioni su disponibilità e prezzi. E come facilmente immaginabile, dopo gli utenti cinesi, anche per noi l'attesa è quasi terminata. In particolare:

  • OPPO Reno sarà disponibile nei colori Ocean Green e Jet Black a partire dal 10 maggio al prezzo di 499 euro
  • OPPO Reno 10x Zoom sarà disponibile all'inizio di giugno al prezzo di 799 euro
  • OPPO Reno 5G sarà disponibile in Svizzera a fine maggio per un prezzo di 899 euro

La serie OPPO Reno è composta da 3 modelli per rispondere alle diverse esigenze degli utenti: Reno 5G, Reno 10x Zoom e Reno (Standard). Tutte le versioni saranno disponibili in due colori "a gradiente", Ocean Green con riflessi verde scuro e Jet Black con sfumature grigie e blu, con una speciale finitura  - ottenuta mediante lucidatura chimica - che dà allo smartphone un aspetto premium e molto elegante. La gamma però si distingue da qualsiasi altra famiglia di smartphone per il particolare design della fotocamera anteriore: a pinna di squalo.

Oppo Reno

OPPO Reno 10X Zoom Edition OPPO Reno 10X Zoom Edition

La selfie camera "spunta" dal telaio con un meccanismo pop-up. Basta cliccare sull'app fotocamera e scegliere la modalità autoscatto o attivare il Flash, per vedere fuoriuscire il sensore da 16MP nella parte anteriore e il Flash LED nella parte posteriore in meno di un secondo (0.8 secondi per l'esattezza) con un'inclinazione di 11°. Stando a quanto dichiarato da OPPO, il sistema è stato testato per oltre 200000 cicli di aperture/chiusure, quindi non teme rotture o danni improvvisi, anzi si richiuderà automaticamente in caso di caduta e urti accidentali del telefono grazie ad un sensore dedicato.

OPPO Reno è il più economico del gruppo. Integra uno schermo AMOLED da 6.4 pollici Full HD+ (2340 x 1080 pixel) in 19.5:9 con luminosità di 430 nit e copertura colore del 97% NTSC ed è basato su un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 710 con 6/8GB di memoria RAM LPDDR4X e 128/256GB di memoria UFS 2.1 non espandibile (non c'è il lettore di microSD). OPPO Reno 5G e Reno 10x Zoom sono invece dotati di display AMOLED da 6.6 pollici Full HD+ (2340 x 1080 pixel) con aspect ratio di 19.5:9 per un rapporto screen-to-body del 93.1%, Qualcomm Snapdragon 855, 6/8GB di memoria RAM LPDDR4X e 128/256GB di memoria ROM. Tutti rivestiti da vetro Corning Gorilla Glass sul retro e sullo schermo.

 

Oppo Reno

Oppo Reno Oppo Reno

E le differenze continuano sul comparto fotografico: OPPO Reno possiede due fotocamere sul retro, la principale Sony IMX586 da 48MP (f/1.7) e la secondaria da 5MP (f/2.4), con un Flash LED, mentre OPPO Reno 10x Zoom integra tre sensori, ovvero un Sony IMX586 da 48MP (f/1.7), un grandangolare (120° f/2.2) da 8MP e un teleobiettivo (f/3.0) da 13MP. E proprio la combinazione di queste tre fotocamere vi consentirà di zoomare fino a 5x (ottico), fino a 10x (ibrido) e fino a 20x (digitale).

A bordo non manca WiFi 802.11ac, Bluetooth 5, 4G-LTE, GPS/GLONASS, NFC, USB Type-C ed il gradito jack audio da 3.5 mm per le cuffie (solo in OPPO Reno). Il sistema operativo è Android 9.0 Pie, con interfaccia grafica proprietaria ColorOS 6.0 che consente, attraverso la funzione Game Space, di gestire i settaggi dei videogiochi, abilitando il Game Assistant e attivando la priorità sulla rete.

 

Oppo Reno

Il sensore di impronte digitali è integrato direttamente sotto il display e sfrutta una tecnologia di nuova generazione per una velocità di sblocco superiore del 28.5%. La batteria di Reno 10x Zoom ha una capacità di 4065 mAh, mentre quella di Reno è un modello con capacità di 3765 mAh, che supporta la ricarica rapida da 40W grazie alla tecnologia VOOC 3.0.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy