Home News ODROID-N2, single-board con Amlogic S922X. Si parte da 63$

ODROID-N2, single-board con Amlogic S922X. Si parte da 63$

ODROID-N2, single-board con Amlogic S922X. Si parte da 63$Dopo aver annullato il lancio di ODROID-N1, Hardkernel torna quest'anno con la nuova single-board ODROID-N2 ancora più veloce e potente grazie all'utilizzo di un SoC Amlogic S922X. Prezzi a partire da 63 dollari.

Hardkernel ha annullato il lancio di ODROID-N1, la prima dev-board con processore esa-core Rockchip RK3399, a causa di alcuni problemi di approvvigionamento della RAM e ha deciso di sostituirla con ODROID-N2. Proprio in questi giorni, l'azienda sud-coreana ha presentato ufficialmente la nuova scheda di sviluppo che avrà un SoC Amlogic S922X "più veloce e con supporto nativo per RAM DDR4" realizzato con sei core, di cui quattro core ARM Cortex-A73 da 1.8GHz e due core ARM Cortex-A53 da 1.9GHz con grafica ARM Mali-G53.

ODROID-N2

CNX-Software ha scovato in rete i primi benchmark di Amlogic S922X (Geekbench) e i risultati confermano le attese: le performance di questo SoC sono decisamente migliori di quelle registrate dal Rockchip RK3399 di ODROID-N1 con prestazioni multi-core più veloci di circa il 20%, RAM DDR4 più reattiva del 35%, Mali-G52MP6 più potente di circa il 10%, a cui si aggiunge un throughput di 340 MB/s per la USB 3.0 e oltre 900 Mbps per la Gigabit Ethernet.

Il sistema, che misura 90 x 90 mm, è poi completato da 2-4GB di memoria RAM DDR4 a 1320MHz, supporto opzionale per un modulo eMMC da 8GB, 16GB, 32GB, 64GB e 128GB espandibile con uno slot per schede microSD. La connettività prevede Gigabit Ethernet (RJ-45), HDMI 2.0a con supporto per video fino 4K@60fps, jack audio da 3.5 mm, porta AV (video composito + audio stereo), quattro porte USB 3.0, oltre a una porta micro USB 2.0 OTG. C'è anche un header di espansione a 40 pin con due I2C, UART, sei PWM, SPI, S/PDIF, due ADC e GPIO.

benchmark Rockchip RK3399 vs Amlogic S922x

Il processore si trova nella parte inferiore della single-board, mentre le interfacce sulla faccia superiore, un'interessante soluzione che ha permesso all'azienda di installare un grande dissipatore di metallo sotto la scheda per mantenere i componenti "al fresco". Opzionalmente, l'utente potrà aggiungere una ventolina se desidera un sistema di dissipazione attiva. Stando a quanto comunicato da Hardkernel, ODROID-N2 consuma circa 1.8 watt se è inattivo, circa 5.5W sotto carico pesante e 0.2 W quando è spento. La dev-board è stata testata anche in condizioni estreme con una temperatura ambientale di 35° e la CPU non ha mai superato i 74°.

ODROID-N2 sarà in vendita al prezzo di 63 dollari con 2GB di RAM e 79 dollari con 4GB di RAM. Hardkernel offrirà le immagini ISO di Android 9.0 Pie e Ubuntu 18.04 LTS, quest'ultimo con supporto per la decodifica video attraverso accelerazione hardware.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy