Home News Nuovi processori Intel per i laptop OLPC?

Nuovi processori Intel per i laptop OLPC?

ImageLa grande sorpresa dell'Intel Developers Forum 2008 potrebbe essere un processore specificamente progettato per l'impiego all'interno dei notebook low-cost del progetto OLPC.

Poco prima della pausa estiva, a sorpresa, con un comunicato stampa, Intel annunciava il termine delle ostilità con il patron del progetto OLPC, Nicholas Negroponte, e l'inizio di una proficua collaborazione.

Nel periodo immediatamente precedente, i toni, fra i due contendenti, erano stati anche molto aspri: Negtoponte non era riuscito a trattenere la sua indignazione ed era sbottato con un plateale "Intel dovrebbe vergognarsi". Il principale motivo della disputa era la competizione fra il laptop low-cost OLPC XO e l'Intel Classmate per il predominio sul mercato educational dei Paesi in Via di Sviluppo.

All'improvviso, la schiarita.

Col passare dei mesi il possibile assetto di interessi che ha consentito la composizione della lite inizia a prendere forma: l'Intel Classmate fa un passo indietro sul versante dei mercati emergenti per diventare la base per il notebook (o UMPC?) economico Asus EEE PC, ormai prossimo al lancio ufficiale, e l'OLPC XO? Questa è la novità del giorno: l'OLPC XO passa ad Intel.

Attualmente, infatti, l'hardware del laptop a basso costo del MIT è basato su processori AMD Geode Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , ma a partire dalla seconda metà del 2008 potrebbe essere rimpiazzato da una nuova CPU Intel. Il nuovo processore potrebbe essere presentato nel corso dell'Intel Developer Forum 2008 di Shanghai.

Per rispettare questa scadenza, la multinazionale di Santa Clara sarebbe già al lavoro su una nuova arhitettura, specificamente progettata per rispondere meglio alle esigenze di questa categoria di notebook. "OLPC è una nuova categoria di computer portatili che consentirà di accedere ad Internet a molte persone, in molti posti", ha dichiarato Mooly Eden, VicePresidente di Intel Mobile Products Group.


Sarà vero? Per accertarcene basterà aspettare il 2 Aprile 2008, data di inizio dell'Intel Developer Forum 2008.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy