Home News Nuova carta elettronica E Ink ultraflessibile e a consumo ridotto

Nuova carta elettronica E Ink ultraflessibile e a consumo ridotto

E Ink electronic paperIn tutto simili alla carta per flessibilità, spessore, angoli di visione, i display electronic paper di E Ink si arricchiscono di nuove features: consumi quasi azzerati e possibilita' di essere ritagliati in qualsiasi forma.

E Ink, che già conosciamo per essere il produttore degli originalissimi display flessibili che vanno sotto il nome di electronic paper o carta elettronica e che equipaggiano e-book reader come quello di Sony o prototipi come il notebook di tessuto di Fujitsu, sarebbe pronto a immettere sul mercato una nuova generazione dei suoi prodotti.

Secondo quanto riportato dalla press release, E-Ink sarebbe in procinto di rendere disponibile un nuovo tipo di e-paper composta da Segmented Display Cells (SDC). La nuova tecnologia permette di realizzare display più sottili del 40%, con un più ampio intervallo di temperature operative e una flessibilità superiore. Queste caratteristiche rendono i nuovi scherm E Ink adatti per un'ampio ventaglio di destinazioni d'uso: elettronica di consumo, accessori per PC, display-smartcard, indicatori di capacità, comunicazioni, etc...

"Quando hai bisogno di leggere rapidamente le informazioni per prendere velocemente una decisione, un display E Ink SDC ti permette di leggerla chiaramente da qualsiasi angolo," ha fatto notare Russ Wilcox, presidente e CEO di E Ink Corporation. "Con un display di plastica, sottile e flessibile, che può essere tagliato in qualsiasi forma, l'unico limite sarà la fantasia dei designer."

{multithumb}EInk SDC displayNell'immagine, infatti, possiamo osservare uno schermo E Ink a forma di goccia.

A questi vantaggi se ne aggiunge un altro, non trascurabile: i nuovi display E-INK con tecnologia SDC hanno un consumo bassissimo, quasi nullo. Considerato che gli e-book reader, che di solito impiegano questo genere di tecnologia, non hanno altri componenti avidi di energia se non lo schermo, la seconda generazione di carta elettronica dovrebbe consentirgli di raggiungere un'autonomia elevatissima.

E Ink fabbricherà anche i display SDC con la tecnologia proprietaria Vizplex, il pigmento bianco e nero viene inserito in particolari microcapsule allineate su una sottilissima pellicola trasparente. Unico limite: per ora niente display a colori!

E Ink Vizplex 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy