Home News Notebook low-cost con processori made in China

Notebook low-cost con processori made in China

ImageI processori Loongson, progettati dalla Chinese Academy of Sciences, saranno il cuore di una nuova serie di notebook economici prodotti da Lemote con l'aiuto di SiS.

Loongson (aka Godson) è una famiglia di processori a 64-bit alternativa alle CPU di Intel e AMD, nata dallo sforzo congiunto di ST Microelectronics e ICT (Institute of Computing Technology), che fa capo al CAS (Chinese Academy of Sciences). Nell'ambito di questo accordo di cooperazione, ICT si occupa della progettazione e della ricerca, mentre ST fornisce tecnologie e stabilimenti produttivi.

I principali vantaggi di queste CPU sono rappresentati dal prezzo contenutissimo e dal ridotto consumo di energia, pari a circa 4-7W; caratteristiche che le rendono particolarmente adatte all'impiego all'interno di computer desktop compatti e thin client equipaggiati con sistema operativo Linux, ma che non sfigurerebbero neppure in ambito mobile.

Stando a quanto riferito da DigiTimes, il produttore di computer cinese Lemote avrebbe deciso di mettere in vendita in cina, entro il primo trimestre del 2008, i primi notebook basati su processori Loongson. Questi nuovi notebook low-cost avranno un display da 8 pollici e un prezzo compreso fra i 400$ e i 500$.
Partner di Lemote in questo progetto sarà il chipmaker taiwanese SiS (Silicon Integrated System), molto attivo nel mercato dei PC economici. 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy