Home News MSI GS60 Ghost Pro 3K (Nvidia GTX 970M e 870M) recensito. E' quasi perfetto!

MSI GS60 Ghost Pro 3K (Nvidia GTX 970M e 870M) recensito. E' quasi perfetto!

MSI GS60 Ghost Pro 3K già recensito. E' quasi perfetto!Il gaming notebook MSI GS60 Ghost Pro 3K si è rivelato un prodotto assai valido: ottimamente costruito riesce a offrire il meglio in un form factor compatto senza per questo sacrificare la qualità del display, che è anzi elevatissima, e della tastiera. La versione equipaggiata con la GeForce GTX 870M sembrava avere qualche problema di surriscaldamento, risolto però nell'allestimento con la nuova GeForce GTX 970M.

MSI GS60 Ghost Pro 3K è un recente gaming notebook da 15 pollici prodotto dalla taiwanese MSI, una soluzione che cerca di proporsi come un buon compromesso tra portabilità e caratteristiche tecniche di alto profilo, così da offrire la possibilità di giocare anche in mobilità. L'allestimento attuale prevede una scheda video dedicata Nvidia GeForce GTX 870M ma sta per arrivare sul mercato la nuova versione con la recentissima GeForce GTX 970M, basata su core Maxwell, che dovrebbe offrire prestazioni superiori e una maggior efficienza termica ed energetica.

MSI GS60 Ghost Pro 3K

I colleghi di ultrabookreview hanno provato a lungo il primo modello, ma hanno avuto modo anche di mettere le mani anche sulla seconda versione, potendosi così fare un'idea sia del prodotto nel suo complesso, sia dei vantaggi offerti dall'ultimo aggiornamento.

In generale l'MSI GS60 Ghost Pro appare già nella versione attuale un device con pochissimi punti deboli. La scocca ad esempio è robusta, essendo realizzata per la maggior parte in lega di magnesio, può contare su un design sobrio ed attuale e misura 390 x 266 x 19.9 mm, con un peso di 1.96 Kg. E' quindi compatto e leggero per essere un portatile da 15.6 pollici destinato agli hardcore gamer.

La tastiera, realizzata da SteelSeries, è ottima, non solo per giocare ma anche per lavorare, grazie all'ottimo feedback e alla corsa abbastanza estesa. La tastiera gode inoltre di una retroilluminazione avanzata, che consente non solo di scegliere tra diversi colori ma anche di organizzarla in tre zone distinte. Il trackpad è ampio e scorrevole e, dopo l'ultimo update del firmware, funziona anche perfettamente.

MSI GS60 Ghost Pro 3K tastiera

Anche il display è eccellente. Il pannello IPS da 2880 x 1620 pixel ha una luminanza di 300 nit, un rapporto di contrasto di 600:1, angoli di visione particolarmente ampi e una gamma colore che corrisponde al 92 % dello spettro sRGB, al 72 % di quello aRGB e al 68 % dello NTSC. Purtroppo la finitura è lucida e quini lo schermo non è molto leggibile all'aperto o in condizioni di forte illuminazione ambientale.

Arriviamo così alle performance: con un allestimento che per il modello testato prevedeva un processore Intel Haswell Core i7-4710HQ CPU da 2.5 GHz, una scheda video dedicata Nvidia GeForce GTX 870M, 16 GB di RAM e un hard disk tradizionale da 1 TB e 7200 RPM, affiancato da due SSD M.2 da 128 GB ciascuno, configurati in RAID 0, non si può dubitare delle performance. Tuttavia la scelta di MSI di adottare un sistema di dissipazione del calore con una sola ventola finisce alla lunga per penalizzare il GS60 con la GeForce GTX 870M. Utilizzandolo con giochi molto esigenti infatti il fondo del portatile può diventare rovente in certi punti, non consentendo di tenerlo sulle ginocchia e provocando anche qualche throttling eccessivo delle frequenze operative. L'autonomia inoltre non è accettabile quando si gioca, non riuscendo a raggiungere nemmeno le tre ore.

MSI GS60 Ghost Pro 3K MSI GS60 Ghost Pro 3K

Si tratta però di problemi che nella nuova versione con la GeForce GTX 970M sono stati tutti risolti. Grazie alle sue qualità infatti quest'ultima scalda molto meno, offre prestazioni ancora superiori e consente una durata della batteria migliore. Per il tester, se si possiede il budget adatto, l'MSI GS60 Ghost Pro 3K con la Nvidia GeForce GTX 970M è decisamente la scelta migliore da fare. Considerate che in Italia la versione con GeForce 800M costa 1759 euro.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy