Home News Microsoft: Windows 7 entro il 2009!

Microsoft: Windows 7 entro il 2009!

Windows 7 entro Natale 2009! Per la prima volta Microsoft si sbilancia e fornisce ai consumatori una stima chiara e precisa sull'uscita di Windows 7: il prossimo sistema operativo sarà commercializzato per la stagione natalizia del 2009.

Negli ultimi giorni Microsoft ha mostrato a tutto il mondo la pre-release di Windows Seven, il sistema operativo che succederà a Windows Vista, in cui l'azienda americana ripone tutte le speranze di riscatto. Dopo la primissima presentazione pubblica di Windows 7 alla "Professional Developers Conference 2008" (PDC), seguita dalle dimostrazioni al "Windows Hardware Engineering Conference" (WinHEC), gli utenti hanno iniziato a chiedersi quando effettivamente verrà lanciata la versione finale del sistema operativo: a parte molte speculazioni provenienti da fonti più o meno affidabili infatti, la multinazionale di Redmond non ha mai espresso un commento ufficiale preciso sulla data d'uscita.

Windows 7 entro Natale 2009!

Durante una sessione tecnica dello scorso giovedì pomeriggio tuttavia, è arrivata la rivelazione da parte di Doug Howe, Microsoft Director, che ha annunciato il lancio di Windows 7 per la prossima "holiday buying season". Si tratta di una affermazione da prendere con le pinze: infatti per "periodo festivo degli acquisti", negli Stati Uniti si intende il periodo di tempo che va dal giorno successivo al Ringraziamento del 27 novembre, fino alla conclusione delle festività di gennaio. In linea di massima possiamo supporre quindi che Windows Seven "sarà completato nella metà del 2009 per essere venduto come sistema preinstallato nei computer" per Natale 2009.

E' dunque una conferma delle ipotesi precedenti, che davano ormai per certo il rilascio del nuovo sistema operativo Windows entro il 2009, anche se in molti avevano sperato in un lancio anticipato per la metà dello stesso anno. Nonostante il team di sviluppo continui a lavorare senza soste per via della situazione critica che vede la crescita di Apple e del risentimento generale per Windows Vista, Microsoft è ben conscia del fatto che un ulteriore passo falso potrebbe portare a gravi conseguenze, e si riserva dunque di raffinare ed ottimizzare Windows Seven il più possibile, prima della commercializzazione ufficiale; in particolare gli sforzi saranno concentrati sul "progetto Velocity", che mira a minimizzare i tempi di avvio e di shut-down, ma anche quelli relativi alle funzioni di ibernazione e sospensione. Una prima beta di Windows 7 dovrebbe essere disponibile per l'inizio del 2009


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy