Home News Microsoft svende Windows XP per i netbook

Microsoft svende Windows XP per i netbook

Windows XP scontiMicrosoft vende a prezzi stracciati le licenze di Windows XP destinate a notebook low-cost. L'obiettivo è quello di rintuzzare la penetrazione delle distribuzioni Linux nel mercato consumer.

Per arginare la sempre più diffusa adozione di distribuzioni Linux sui notebook a basso costo, Microsoft ha deciso di praticare offerte straordinarie e saldi di fine stagione sulle le licenze del proprio sistema operativo Windows XP. In questo modo il popolare sistema operativo a finestre potrà essere preinstallato sui netbook, come Asus Eee PC e OLPC XO, mantenendo i costi competitivi con quelli delle versioni Linux-based.

L'azienda di Redmond, infatti, sta fornendo alle numerose aziende produttrici di ULPC, copie di Windows XP Home Edition superscontato, rimuovendo quell'ostacolo che inizialmente aveva indotto a preferire sistemi operativi open source: il prezzo. Un risultato di questa strategia è che in Australia i nuovi Asus EeePC 900 con Windows XP hanno un prezzo inferiore ai loro equivalenti Linux-based!

Ma non tutti possono usufruire di questa promozione! Per ottenere licenze di Windows XP a prezzi stracciati, l'azienda produttrice deve rispettare determinati parametri sui proprio netbook. Essi devono montare uno schermo LCD non superiore ai 10.2 pollici di diagonale e il proprio hard disk deve avere una capacità uguale o inferiore a 80GB di spazio. I laptop low-cost non devono avere più di 1GB di memoria RAM integrata, un processore single core a 1.0GHz e devono essere sprovvisti di tecnologia touchscreen.

Si tratta sostanzialmente della prima formalizzazione della categoria dei netbook, in modo che il settore dei laptop a basso costo non invada il segmento dei computer portatili, che al contrario dovranno installare un sistema operativo più moderno come Windows Vista. Microsoft venderà per 26 dollari le licenze di Windows XP, presso i mercati emergenti come Cina e India, mentre il prezzo salirà a 32 dollari per mercati dei Paesi occidentali. Staremo a vedere se la riduzione dei prezzi praticata da Microsoft riuscirà a bloccare la staripante ondata di notebook Linux, che sta trasformando l'intero mercato consumer.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy