Il tablet LG G Pad da 8.3 pollici ad IFA 2013LG G Pad segna il ritorno del produttore asiatico nel settore dei tablet Android con un device di fascia alta, con display da 8.3 pollici Full HD 1920x1200, processore quad-core e telaio in alluminio.

Il rapporto di LG con i tablet Android è uno di quelli soggetti a continui alti e bassi: il produttore coreano aveva presentato il proprio Optimus Pad nel 2011, un tablet Android basato su piattaforma Nvidia Tegra 2, ma non aveva riscosso il successo sperato e così ad un anno di distanza da quell'esperimento aveva maturato la decisione di ritirarsi da questo settore.

Ma quando le relazioni sono incostanti, c'è sempre da aspettarsi qualche ripensamento, ed infatti si stanno rafforzando le voci di un possibile ritorno di fiamma fra LG ed i tablet Android. Il primo segnale è arrivato dall'ufficio marchi e brevetti coreano presso il quale è stato depositato un inequivocabile brand LG G Pad.

Il predecessore del tablet LG G Pad, optimus Pad

Brand che non resterà sulla carta, a giudicare da nuove informazioni trapelate di recente e riportate dai colleghi di Techblog, che ci permettono di delineare meglio il profilo del prossimo tablet LG G Pad. Si parla di uno schermo da 8.3 pollici con risoluzione Full HD di 1920x1200px, processore quad-core e memoria da 2GB.

Come già per il famosissimo schermo LG da 7.85 pollici che è stato adottato da apple per il suo iPad Mini e da innumerevoli altri produttori minori, anche il nuovo display da 8.3 pollici dovrebbe avere un bordo ultrasottile che permetterebbe al G Pad di mantenere ingombri ridotti nonostante la maggiore diagonale.

Chi ha avuto modo di provare i primi prototipi di G Pad riferisce che la scocca è rivestita in alluminio, facendoci quindi intuire che non si tratterà di un tablet economico, anche se mancheranno alcune funzionalità premium come la possibilità di effettuare telefonate o l'input via penna attiva.

LG G Pad dovrebbe debuttare a settembre durante IFA 2013 Berlino.

Commenti